Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2690
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Gli spunti di yukie: 14) La regola del 3

21/01/2013, 17:39

C'era una volta una dolce e gentile donnina. Tale donnina aveva tre figlioletti, Pimpolo, Pampolo e Parimpampum. Un bel giorno, dovette mandarli dalla nonna, perché a casa sarebbero arrivati il Signore degli Spurghi e il suo Aiutante. Con tanta cacca in giro, non era consigliabile tenere tre piccoli infanti per casa! E comunque, avrebbero finito alla svelta e avrebbe potuto riabbracciare presto la sua figliolanza.
La gentile donnina però non aveva fatto i conti con la sfiga!
Il Signore degli Spurghi, con la sua Sonda del Potere avrebbe sondato le profonde profondità degli scarichi del bagno. Ma…
Ma il malefico tubo del bidè ribelle decise di sfidare il Signore degli Spurghi! Il magnifico e mutandato Signore lo vinse, sgretolandolo. Il tubo del lavandino volle vendicarlo e si avventò con tenacia. Ma nessuno poteva battere l'incommensurabile Signore!
La dolce e gentile si vide così costretta a chiamare i Fantastici Quattro Idraulici che in realtà erano tre, anche solo due vennero a fare il lavoro…
Il bidè, pur essendo mutilato, dava ancora del filo da torcere. Il quartetto che in verità era un trio ma che in realtà erano due, incontrarono "inconvenienti tecnici" e la gentile donnina si ritrovò pure col bidè smontato…
Con grande affanno, i nostri eroi riuscirono a vincere quel bidè che sembrava posseduto, consigliando alla dolce e gentile donnina, mentre uscivano dalla casa, di procurarsi un esorcista, segnandosi ripetutamente.
Nel frattempo, il Malefico Muratore si era appropinquato, non visto dalla dolce e gentile signora.
La quale, quando se ne avvide, mandò il marito dicendogli "Pensaci tu!".
Lo vide parlottare e borbottare, ma decise di ignorarli, soprattutto per riguardo alla sua gastrite…
Realizzò in quel momento che ne aveva le palle piene di umidità, macchie e perdite.
Il viso della dolce e gentile signora si illuminò!
Mandò tutti a fanculo e si ritirò, con Pampolo Pimpolo e Parimpampum in un'isola caraibica, dove splende il sole tutto l'anno, vivendo per sempre felice e contenta e soprattutto, ASCIUTTA!
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2690
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Gli spunti di yukie: 14) La regola del 3

21/01/2013, 18:33

La rivincita del bidet ribelle

La dolce e gentile signora, riprendendosi dal sogno ad occhi aperti di palmizi, cocchi, sole, mare e ammore, andò a ripulire il casino lasciato dai Fantastici Quattro Idraulici che in verità erano tre ma che erano venuti in due.
Ancora ricordava le felici parole: "Tranquilla, dolce e gentile signora! E' tutto sistemato!"
"Sicuri? Non è che mi ritrovo col Niagara giù per le scale?" aveva chiesto dubbiosa.
"Ah! Ah! Ma nooo! Che dice? Funziona tutto!" aveva ribattuto il baldo maramaldo.
Fiduciosa, aveva atteso la loro dipartita e si era rimboccata le maniche. Preparato il caro, vecchio secchio col detersivo e il caro, vecchio mocio, si era incamminata nella ripida ascesa verso il bagno.
Per prima cosa, provò il rubinetto del lavandino e ... MERAVIGLIA! Tutto scorreva lietamente!
Poi girò lo sguardo nella stanza. "Oibò! Guarda là che brutta macchia! Aprirò il bidet ribelle e con le sue chiare e fresche et dolci acque ripristinerò l'ordine e la legalità!"
Seh... Come no...
"GIACOMOOOOOOOO!!!"
Il marito arrivò trafelato! "Pant! Pant! Che c'è? Che succede?"
"C'è che il bidet vuole che tu provi ad aprire l'acqua calda..."
...
"IDRAULICIIIIIIIIII!!!!"

"Pronto? Si sono il terzo idraulico, quello supermegagalattico. Qual'è il problema?"
"Il problema, caro il mio supermegagalattico terzo idraulico, è che l'acqua calda del bidet NON funziona!!!"
"Ah già, me l'avevano detto i miei due supermegagalattici colleghi! Domattina veniamo col rubinetto nuovo!"
"Ehm... noi avremmo Pimpolo, Pampolo e Parimpampum da lavare... Son piccolini... Con l'acqua gelida..."
"Embè? Si tempreranno!" CLICK

La dolce e gentile signora iniziò a ridere. Ma non era una risata gioiosa, bensì isterica. Mandò a fanculo il mocio, il marito e gli idraulici e prenotò per i Caraibi...
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Gli spunti di yukie: 14) La regola del 3

21/01/2013, 20:47

Per cambiare tema, che c'è troppa allegrezza (ho cominciato io, chiedo perdono)

Tre sono le fiere, le promesse di morte,
Tre volte verranno, bussando alle porte.
Solo chi attende, chi lo veglia e chi lo ama,
Sentirà le belve uscite dalla tana.
Se odi i colpi trattieni il respiro,
Aprì l'uscio e non fare un sospiro,
Lasciale entrare, una, due e tre,
Spera non vogliano prendere anche te.
Guidale, portale, mostragli il tuo caro,
Non ti curare se non vuol andare con loro.
Non le guardare, non ascoltare, non ti curare,
Della carne dilaniata del tuo familiare,
Del tuo vecchio nonno o di tuo figlio malato,
E pensa che, lo sai, ormai lui è spacciato.
Salvati almeno tu, dagli artigli affilati,
Dai denti sbavanti, dagli occhi infuocati.
Lasciale divorare, non sentire
Le suppliche, le richieste, le grida di dolore.
Forse questa notte almeno tu vivrai.
Se non ti vedono, tu forse non morirai.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2690
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Gli spunti di yukie: 14) La regola del 3

21/01/2013, 22:12

:shock:
glom...

Sembra la maledizione del Signore degli Spurghi...
:?

Inquietante, mi è piaciuta.

_|
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Torna a “CORSO DI SCRITTURA: Gli spunti di Yukie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite