LICETTI
Pirata
Messaggi: 192
Iscritto il: 08/05/2012, 15:58
Pirata o Piratessa: F

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

29/01/2013, 13:05

Elisa ha scritto:Secondo Bruno la paternità di Franco Melandro su Lapo non porta da nessuna parte nel romanzo, è fine a se stessa, quindi saebbe meglio eliminare tutte le parti che riguardano questa sottotrama. Voi che ne pensate?


Nemmeno a me dispiaceva: è una delle parti della personalità ovvero del personaggio di Franco. Dato che è e rimane una sotto-sotto-trama che hai trattato a spizzichi e mozzichi ci farei un pensierino per non dargli una "morte secca", ma per diluirlo un poco: perché non fare di Lapo uno che dopo il primo tentativo di capire cosa ne verrebbe a lui, se ne disinteressa e anzi si oppone al riconoscimento ufficiale? A lui potrebbe stare anche bene che le cose rimangano come stanno.
Ricordiamoci comunque della scena magistrale di quando la cosa viene rivelata.... Se togli quella nel secondo o terzo capitolo finisce il bello della storia e i Bencini perdono una parte abbastanza importante. Poi come fai a collegare la Signora bionda provocante e straniera della porta accanto? Va ben che colpisce con la sua avvenenza, ma se è un vizio di Franco ci sarà qualche tensione in più a staccarlo poi da quella.

Rileggiamoci anche Lapo e meditiamo, che forse è meglio.

P.S. Mi sa che il lavoro che avremmo dovuto fare prima arriva proprio adesso. Col senno del poscia!
L'importante non è aver vissuto,ma vivere.
Mai visto un vaso rotto che si ricomponga da solo
Anche l'erba, se calpestata, diventa sentiero.
L’artista è sempre vanitoso: non si vende, non fa quel che si vende e a volte non vende nemmeno quel che fa.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

29/01/2013, 13:13

Un'analisi: tutto il romanzo è un po' così. Sembra di entrare in un fiume in piena, ci si trova coinvolti nel turbine della vita frenetica (come dice mia moglie) dei Bencini. E il bello è anche che se ne esce così, con la loro vita che continua e noi li abbandoniamo. Li abbiamo accompagnati lungo un pezzo del loro percorso e li lasciamo lì, con la telecamera che si alza dalle loro vite e vola via.
Non voglio sostenere l'una o l'altra ipotesi, ma dico solo che il romanzo è un po' tutto così, è il suo stile.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Elisa
Nostromo
Messaggi: 1537
Iscritto il: 28/07/2011, 18:50
Pirata o Piratessa: F

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

29/01/2013, 14:25

come dice Lucetti Franco e' un donnaiolo, l'aver parlato della sua nuova paternita' non fa che caratterizzare il personaggio, anzi i personaggi, anche Lapo ne esce in qualche modo un caratterizzato. Te lo immagini un po' tonto, insicuro e sbadato. Cio' non toglie che la paternita' sia stata gestita in maniera un po' superficiale, come se quello per me fosse un lato secondario della storia...
Un pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero (Kraus)

LICETTI
Pirata
Messaggi: 192
Iscritto il: 08/05/2012, 15:58
Pirata o Piratessa: F

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

30/01/2013, 18:11

Elisa ha scritto:come dice Lucetti Franco e' un donnaiolo, l'aver parlato della sua nuova paternita' non fa che caratterizzare il personaggio, anzi i personaggi, anche Lapo ne esce in qualche modo un caratterizzato. Te lo immagini un po' tonto, insicuro e sbadato. Cio' non toglie che la paternita' sia stata gestita in maniera un po' superficiale, come se quello per me fosse un lato secondario della storia...



Questo mi era abbastanza chiaro.
Perchè allora non ritoccare solo l'ultima scena (lì toglierei la presenza di Lapo) e rivedere un tanticchio quella dove lui e il Franco si incontrano per definire i dettagli, per così dire? lì ci sei andata troppo di fretta perchè quel capitolo era dedicato ad altro e ti eri incapponita a chiudere in certo senso la faccenda. Vedi tu poi come metterla.
L'importante non è aver vissuto,ma vivere.
Mai visto un vaso rotto che si ricomponga da solo
Anche l'erba, se calpestata, diventa sentiero.
L’artista è sempre vanitoso: non si vende, non fa quel che si vende e a volte non vende nemmeno quel che fa.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

30/01/2013, 19:10

Posso aggiungere carne al fuoco tanto per far casino :)
Rileggendo l'inizio mi è parso molto poco in risalto il dramma della morte del nonno. Almeno l'Argisa: nemmmeno un po' ddi disperazione, un piantino? Pare la morte sia un po' una formalitá.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Elisa
Nostromo
Messaggi: 1537
Iscritto il: 28/07/2011, 18:50
Pirata o Piratessa: F

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

31/01/2013, 12:55

Licetti, hai ragione, aggiungero' un tassello.
Mas, anche Licetti me lo aveva fatto notare, aggiungo un tassello anche a quel capitolo.
<3
Un pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero (Kraus)

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

27/05/2014, 15:11

Questo bellissimo romanzo sta per raggiungere l'editoria!
Sostenetelo prenotando copie in Produzioni dal basso!

https://www.produzionidalbasso.com/pdb_3814.html
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

27/05/2014, 15:22

Sono molto orgoglione di aver partecipato a tutto ciò, anche se come commentatore... Lacrimuccia...
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
supergum
Pirata
Messaggi: 266
Iscritto il: 16/04/2013, 10:09
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

27/05/2014, 15:32

Super brava Elisa _| _| _| _| _|
Nessun tramonto sul mare, arcobaleno o altissima cascata può eguagliare la maestosa bellezza di un conto corrente con saldo positivo.

Avatar utente
Elisa
Nostromo
Messaggi: 1537
Iscritto il: 28/07/2011, 18:50
Pirata o Piratessa: F

Re: Romanzo in scrittura: Elisa.

27/05/2014, 15:37

Pirati, senza di voi tutto questo non sarebbe stato pussibile..la lacrimuccia ce l'ho io <3
Un pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero (Kraus)

Torna a “Scritture concluse”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti