gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Ricordo d'infanzia

23/07/2012, 11:53

http://vibrisse.wordpress.com/2012/07/1 ... -da-fare./

Il ricordo d’infanzia: un libro da fare
by Giulio Mozzi

una proposta di Giulio Mozzi

Ho voglia di fare un libro. La voglia di fare questo libro mi è venuta leggendo altri libri.

Il titolo del libro da fare è: Il ricordo d’infanzia.

[Aggiornamenti successivi]

Vorrei raccogliere cento, mille, duemila ricordi d’infanzia. Non necessariamente primi ricordi d’infanzia. Ricordi di quando avevamo non più di otto anni. Ricordi, se possibile, autentici: cioè proprio ricordi personali, non ricordi attivati da racconti e rievocazioni di genitori e parenti. Non necessariamente, peraltro, ricordi “veri” nel senso comune della parola: la memoria dell’infanzia è piena di fantasie, sogni, immaginazioni – che non sapevamo allora, né sapremmo adesso, distinguere da ciò che ora, da adulti, consideriamo “vero”.

Vorrei che questi cento, mille, duemila ricordi d’infanzia fossero scritti tutti nello stesso modo:
– brevemente, da una sola riga a non più di una decina,
– al tempo presente (presente storico),
– con all’inizio brevi indicazioni di luogo («Sottomarina», «Casa della nonna» ecc.) e di tempo (sia oggettive, come «Settembre 1963», sia soggettive, come «Primo anno di scuola materna», ecc.),
– con una scrittura semplice semplice, il più possibile priva di effetti («Sottomarina. Faccio la prima elementare. Un compagno di classe mi sfida ad arrampicarmi su un muretto. Ci provo. Cado sulla schiena. Mi manca il fiato. Quando riesco a rialzarmi, il compagno di classe è scappato»),
– come se, insomma, questi ricordi d’infanzia fossero (fossero leggibili come) i ricordi di una sola persona dall’infanzia enorme, smisurata, infinita.

Perché ho voglia di fare questo libro? Perché quasi non ho ricordi d’infanzia. Tutto qui.

Volete partecipare a questo libro da fare? Se sì, vi chiedo di mandarvi il vostro ricordo d’infanzia. Scrivetelo in un documento e mandatemelo in allegato a un’email (giuliomozzi@gmail.com). Se volete aiutarmi della gestione del tutto, date al documento un nome del tipo: NomeCognome_Ricordodinfanzia.doc (o .rtf, .odt ecc.). Dentro il documento mettete il vostro nome, il vostro indirizzo elettronico, il vostro indirizzo di casa. Se volete restare anonimi, mettete solo il vostro indirizzo elettronico. Rispetterò l’anonimato.

Raccoglierò ricordi fino alla fine di settembre 2012. Poi comincerò a fabbricare il libro.

Mi riserverò il diritto di scegliere, tra i ricordi d’infanzia che arriveranno, quelli che mi sembreranno adatti. Se mi sembrerà opportuno intervenire sul testo, vi scriverò. [Aggiunta: intendo dire che nessun testo sarà modificato senza il consenso del titolare del ricordo].

Nel libro i ricordi saranno numerati e anonimi. Alla fine del libro metterò l’elenco dei nomi con i numeri dei ricordi. Penso che indicare ogni volta, nella pagina, il nome del titolare del ricordo disturberebbe la lettura: romperebbe l’illusione.

Non c’è ancora un editore, per questo libro. L’ho immaginato nei giorni scorsi, ne ho parlato con un paio d’amici, e penso sia il tipo di libro che bisogna prima fare, e poi proporre a un editore.

Anche se il libro fosse poi pubblicato da un grande editore, presumo che non sarà possibile prevedere l’erogazione di diritti ai singoli autori dei ricordi. Sarà difficile anche – ci proverò, ma non garantisco – far avere a ciascuno una copia del libro. Più facile una copia digitale.

Probabilmente io prenderò dei diritti come ideatore del libro e per la sfacchinata di mettere insieme il tutto. Se ce ne saranno, ne userò almeno una parte per una festa.

Come alcuni avranno già capito, i libri che mi hanno fatto venire voglia di fare questo libro sono due libri di Georges Perec: Je me souviens («Mi ricordo») e W ou le souvenir d’enfance («W o il ricordo d’infanzia»). All’inizio di Je me souviens Perec scrive: «Le titre, la forme et, dans une certaine mesure, l’esprit de ces textes s’inspirent des I remember de Joe Brainard» («Il titolo, la forma e, in una certa misura, lo spirito di questi testi s’ispira a I remember di Joe Brainard»). Recentemente, in Italia, Matteo B. Bianchi ha scritto anche lui un Mi ricordo ispirato dal Je me souviens di Perec.

Se c’è qualcosa che davvero non è solo nostro, è la nostra memoria intima.
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10180
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Ricordo d'infanzia

23/07/2012, 12:50

Carina come idea, chissà.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

23/07/2012, 14:49

Anche poco impegnativa, si può contribuire in pochi minuti visto che è richiesto un contrinuto breve.
io penso di partecipare
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
Lucia G.
Pirata
Messaggi: 62
Iscritto il: 06/01/2012, 9:54
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

25/07/2012, 10:19

Io il mio ricordo l'ho spedito :) E' stata una faticaccia per una "prolissona" come me ma alla fine ce l'ho fatta ad essere stringata ed essenziale come Giulio richiede :D
Se mi è consentito un piccolo consiglio: Cercate di attenervi ai parametri indicati nel post delle istruzioni per l'uso, etichettatura del file da spedire compresa ... ;)
Ciao ciao o!

Avatar utente
giuliomozzi
Pirata
Messaggi: 23
Iscritto il: 09/12/2011, 15:06
Pirata o Piratessa: M
Località: Padova
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

03/08/2012, 12:42

Grazie per la segnalazione. Vari aggiornamenti sull'iniziativa si possono leggere qui:

http://vibrisse.wordpress.com/category/ ... dinfanzia/

Ho allestito, per non farmi mancare nulla, una pagina-evento in Facebook (l'evento sarebbe, il 30 settembre, il termine entro cui mandare il ricordo).

http://www.facebook.com/events/322815944476080/

Al momento (alle 12.41 del 3 agosto 2012) sono arrivati 420 ricordi. Che non so se siano tanti o pochi, ma sono di più di quelli che mi aspettavo.

giulio mozzi

Avatar utente
Matteo Piovasco
Pirata
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/08/2012, 15:09
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

18/08/2012, 14:44

ricordo inviato! o?
ho questo pollo di gomma con una carrucola in mezzo

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

03/09/2012, 18:49

inviato pure io!
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
kerikaeffe
Pirata
Messaggi: 892
Iscritto il: 07/05/2011, 16:52
Pirata o Piratessa: F
Località: Venezia
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

04/09/2012, 16:55

anche io.
grazie per la segnalazione.

Avatar utente
Lucia G.
Pirata
Messaggi: 62
Iscritto il: 06/01/2012, 9:54
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

05/09/2012, 19:37

Qualcosina ho inviato anch'io :)
L'idea, comunque, è molto ma molto carina! _|

Avatar utente
Matteo Piovasco
Pirata
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/08/2012, 15:09
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Ricordo d'infanzia

08/08/2014, 13:05

novità?
ho questo pollo di gomma con una carrucola in mezzo

Torna a “La Gazzetta dei Concorsi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite