Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1343
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: A due voci suona meglio

25/06/2016, 9:27

Volevo dire... Lo so che non dovrei prendere sotto gamba il discorso del "c'è troppa roba dentro ". Ho letto un libro ieri che... 6 coppie da accoppiare (una principale è altre più o meno a corollario) , ambiente sci-fi, attacco terroristico a trama complessa (che finisce irrisolto), pov alternati di almeno 10 personaggi, e come se non bastasse, inframmezzato da capitoli sugli eventi in un'epoca differente. E continuavo a pensare : perché non ha fatto 3 libri!
Ecco, non vorrei mai fare questa impressione al mio lettore..
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: A due voci suona meglio

27/06/2016, 21:19

Ma quello sarebbe anche niente, c'è anche che a me pare tutto molto veloce. Ti dicevo, in certe parti passi tanto tempo a riferire ogni singola conseguenza psicologica di ogni parola che si dicono, in altri capitoli succede tutto infrettissima. Io ho avuto la sensazione di ritmi non omogenei.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: A due voci suona meglio

27/06/2016, 21:20

Che poi se non sai come andare avanti, eh è un po' un problema...
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1343
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: A due voci suona meglio

27/06/2016, 21:54

Io ho avuto la sensazione di ritmi non omogenei.

Ma credi sia un errore per adesso definire la trama/punti di svolta?
Voglio dire, lavorare sui ritmi in un secondo momento potrebbe poi cambiare il flusso della storia?
E' più che altro per lavorare su un aspetto alla volta.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: A due voci suona meglio

27/06/2016, 22:11

No, anzi, la trama ce vo sennò che fai come Murakami che si siede e vede cosa gli viene fuori e scrive un best seller? :) (oh rabbia! Cit.)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1343
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: A due voci suona meglio

28/06/2016, 11:15

oh rabbia! :lol:
Beh, di fondo il problema è che non ho ancora capito il problema. Ad esempio, se ti va di (s)consigliarmi un libro che ha lo stesso difetto, magari può essere utile.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: A due voci suona meglio

02/07/2016, 13:45

Oddio mi sono perso: ma il problema del fatto che non sai come andare avanti?
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1343
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: A due voci suona meglio

02/07/2016, 21:28

Oddio, non mi puoi chiedere un chiarimento a una settimana di distanza! :shock: non ricordo neppure cos'ho mangiato stamattina...

credo intendessi che non ho ancora metabolizzato la questione del ritmo veloce-lento, per cui non ho ancora la lampadina che mi dice come sistemare. le cose che succedono troppo velocemente, per me sono solo fluttuazioni psicologiche intrinseche in ogni essere (scorpione, per lo meno)

Sul come procedere, il fatto di aver riletto la fase 4 e averla praticamente passata così com'è mi fa pensare che non sono ancora abbastanza concentrata sulla logline. E in effetti mi sta prendendo una voglia tremenda di farli scoppiare o di inserire un imprevisto, alla faccia del diabete, per cui sono in effetti di nuovo ferma.

credo di dover far muovere linda in qualche modo, ma non so come, e non voglio correre il rischio di allungare il brodo inutilmente. E del resto quando penso che tra 50 pagine vanno a convivere, mi salta in mente ancora il discorso del "tutto affrettato".
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10184
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: A due voci suona meglio

03/07/2016, 19:49

:D
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1343
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: A due voci suona meglio

04/07/2016, 9:12

Capitano Masmas, non mi prenda in giro. Non c'è niente da ridere.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Torna a “Scrittura Assistita”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite