Ester
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 198
Iscritto il: 05/12/2016, 19:29
Pirata o Piratessa: F

Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 9:11

“A pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso ci si indovina”
Giulio Andreotti

Per gli uomini, e per le categorie psicocomportamentali, è "La Donna Seduttiva"; per le donne, e per le mogli in particolare, è semplicemente "La Zoccola".
E’ sexy inguainata nelle sue minigonne e stivaloni a tacco alto, e sorride sicura del lavoro del suo dentista, e non è colpa sua, perché - come Jessica Rabbit - l’hanno disegnata così.
Fin da piccola ha imparato che gli uomini, generalmente parlando, agiscono in base a stimoli decisamente basici e, volendo, non è difficile usarli, manipolarli, magari convincendoli che è per il loro bene, o per quello delle loro mogli.

Jessica non è giovanissima, è già quarantenne, ma non si pensi che l’età per lei sia un limite, anzi è nella sua fase più pericolosa, perché unisce all’avvenenza sapientemente conservata, l’esperienza della donna navigata e l’arroganza dei successi accumulati.
E’ difficile resisterle: lei non è di quelle in cerca di avventure, ma figuriamoci! E’ sposata con almeno due figli e frequenta assiduamente la Parrocchia, e, Signore perdonami, ma lo devo dire: la versione Catto-Zoccola è davvero la più perniciosa.
Perché è più subdola, diabolica, e colpisce quando e dove meno te lo aspetti: si insinua in coppie collaudate e magari inevitabilmente un po’ logorate dall’uso, e lei lo capisce al volo qual è il Maschio Alfa del branco, qual è il punto debole del suo matrimonio, o del suo carattere, e lo seduce.
Non è detto che se lo porti a letto, può capitare, ma non è indispensabile, perché il controllo lei lo ottiene anche fuori dalle lenzuola: lo lusinga, lo fa sentire intelligente e unico e in gamba come nessun altro al mondo, e naturalmente instaura con lui un’intesa spirituale che nessuno può capire… tanto meno la moglie.

Lei invece lo capisce, più di qualunque altra donna al mondo, di certo più di sua moglie, che prima incredula, poi attonita, poi depressa o furiosa, a seconda del carattere, assiste al declino psicoattitudinale dell’ormai sconosciuto coniuge.
Jessica non si fa mettere nel sacco facilmente, non è facile difendersi da lei se ti sceglie come preda, perché è un’abile affabulatrice, ha una discreta istruzione, ma soprattutto sa girare bene le frittate e ha la faccia come il… bronzo.
Se le fai notare che, forse, il rapporto spirituale privilegiato lei dovrebbe coltivarselo col proprio marito e non con quello delle altre… Jessica ti guarda basita o ti scrive delle mail di vibrante dispiacere, o un articolo per il Bollettino Parrocchiale sull’amore oblativo per tutto il mondo, isole comprese. Anche il Parroco soggiace al suo fascino e spesso le fa leggere la Prima Lettura a Messa e, in quel caso, il suo viso è dolce e spirituale, come un giglio sull’altare.

Qualcuno, qualche volta, non ci casca, può capitare: a volte anche lei viene usata con altrettanto cinismo, se incontra un uomo più scaltro di lei, oppure, rarissimamente, viene smascherata, se uno è abbastanza sveglio da riconoscerne il gioco.
“Quanto è stato interessante il tuo intervento, e la citazione di Sant’Agostino che hai fatto… davvero, non l’avevo mai sentita spiegata così… Se una sera puoi, mi piacerebbe approfondire il tema del Tempo e dell’Eternità nei Padri della Chiesa…”
Dice Jessica al termine di una riunione in Parrocchia al Maschio Alfa di Turno. Il quale però deve averla già vista in azione, o essere poco propenso a intese spirituali extraconiugali, almeno con lei, perché le risponde:
“Certo, vieni pure quando vuoi… solo ti consiglio di non metterti questa minigonna, perché se ti presenti così in casa mia, mia moglie non ti fa entrare…”
Ho trattenuto a stento l’applauso, assistendo al dialogo e ho pensato: “Complimenti alla tua mamma, Maschio Alfa di Turno: ti ha ben attrezzato a difenderti dalla Seduttiva, lei sì che ha saputo allevare bene un maschio, scommetto che ti ha picchiato abbastanza quando eri piccolo.”
E’ l’unico sistema che funziona.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 664
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 17:45

Se non ricordo male, in una classificazione dei racconti che lessi tempo fa, questo sarebbe da considerarsi un "bozzetto", più che un racconto compiuto. Non traccia una storia, ma descrive un personaggio. L'unica cosa che fa (anzi, che subisce) è la risposta del Maschio Alfa di Turno alla riunione finale.

Conosci una persona di questo tipo, o è un parto di fantasia? L'accostamento con il mondo parrocchiale è davvero curioso!


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Ester
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 198
Iscritto il: 05/12/2016, 19:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 18:04

Mi sono liberamente ispirata ad una tizia molto amata nell'ambiente.... quanto al bozzetto, non saprei: io e una amica una volta, per ridere, ci siamo messe a scrivere di tipi femminili che avevamo in mente...ne sono uscite Didoni, medee, beatrici... e anche la mia Jessica.
Ciao! :)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1657
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 18:15

Ester potrebbe unire tutti i suoi racconti in un'unica antologia. Il filo conduttore è : le donne complesse. Ovviamente sviluppando di più le storie e caratterizzando i personaggi.
Simpatico personaggio che puoi far vivere in una storia, creala.
Da quarantenne mi sto sentendo male che mi (ci) definisci non più giovanissime. Già? Argh! Siam giovani, la vita è molto più lunga rispetto ai nostri nonni.
La catto- zoccola è tremenda e hai ragione, ma chi è il Maschio alfa di turno?
Scusa l'ignoranza. :D
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Ester
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 198
Iscritto il: 05/12/2016, 19:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 18:27

Mah... mi spiace toglierti illusioni, ma per quanto i quarant'anni odierni possano sembrare pochi... quelle giovani ne hanno di meno... :LOLP:
Il Maschi Alfa di Turno è il maschio più di spicco del branco a cui toccano le attenzioni della Jessica di turno, appunto!
Grazie del passaggio. .. :)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1657
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

02/08/2017, 18:39

:LOLP: :LOLP: :LOLP:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 664
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Jessica, la donna seduttiva.

03/08/2017, 12:04

Sia ben chiaro, non voglio dire che il bozzetto sia qualcosa di cattivo! Facevo soltanto una precisazione, giusto per indirizzare la consapevolezza.

Questa descrizione di Jessica (che ne dici di un nome più nostrano?) potrebbe essere l'inizio di una storia. Oppure essere utilizzata come serbatoio da spalmare in un racconto o in un romanzo. Invece del maschio alfa di turno, sarebbe curioso vedere come un maschio delta o epsilon (quelli in mezzo al branco, per intenderci) del gruppo parrocchiale reagirebbe alle attenzioni della topona... chissà che trasformazioni, che scalate verso le prime lettere dell'alfabeto... comico sbellicoso o confini del noir? Mah...


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1657
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

03/08/2017, 12:16

Sapete tutto l'alfabeto. No, direi che non è un male definire uno scritto un bozzetto. In fin dei conti è vero. Rare sono state le volte che abbiamo scritto qualcosa di più lungo, forse con il contest. Rare sono state le volte che una storia era terminata. Difficile o quasi impossibile farlo in tot. battute.Il tuo racconto ha un potenziale di sviluppo.
Anche a me piace più un nome italiano, però Jessica potrebbe essere il suo nome d'arte. Quale arte? Bò.

Io non li vedo di tutti gli uomini che dite voi. Quanti tipi ce ne sono? Conosco solo gli uomini veri e quelli che non lo sono. Fatemi vedere chi altro esiste.
Volete farlo con un racconto? Dopo il tema donne, non sarebbe male mettere un uomo come protagonista. Dalla parte di lui. Attendo fiduciosa visto che siete esperti in materia. :P
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Ester
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 198
Iscritto il: 05/12/2016, 19:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

03/08/2017, 13:03

Jessica era citazione di Jessica Rabbit, la fatale rossa.... per chi ha visto il film "chi ha incastrato Roger Rabbit". La sua battuta : "io non sono cattiva, mi disegnano così" per me è di una acutezza ironica così perfetta che ce l'ho imcastrata tra i neuroni da quando ho visto il film con i miei figli piccoli....
Sullo sviluppo dei bozzetti.... non saprei, lo spunto è carino ma mi annoierei a raccontare le avventure di questa tipa.... ma non si sa mai. .. ciao!

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1657
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Jessica, la donna seduttiva.

03/08/2017, 13:15

Me lo ricordo anch'io il fim.
Più che di Jessica, dopo tutti quei maschi di tutte le lettere, sarei curiosa che ci scrivesse qualcosa Paolino. O tu. Entrare nella testa di un uomo. Di Jessica abbiam capito ed è un quadretto simpatico. Una controrisposta alla Jessica di turno. Brutta idea?
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Torna a “SPAZIO AUTORI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti