Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 646
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Soltanto romanzi?

28/01/2013, 10:37

Ciao a tutti,

l'ordine è del tutto casuale! Non saprei davvero quale preferire.

    Virginia Woolf, Mrs Dalloway
    Virginia Woolf, Gita al faro
    Hermann Hesse, Il giuoco delle perle di vetro
    Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto (sono tanti romanzi, ma li raggruppo in una sola voce)
    José Saramago, Cecità
    Italo Calvino, Il barone rampante
    Gabriel Garcia Marquez, Cent'anni di solitudine
    Dino Buzzati, Il deserto dei Tartari

E fin qui siamo a otto. Mi piacerebbe (ci provo, se poi non vi piace, pelerò dose supplementare di patate) estendere il concetto di "romanzo" a quello di "narrazione" e aggiungere:

    Odissea
    Divina Commedia

Tralascio gli autori: nel primo caso, forse non esiste un singolo autore. Nel secondo, mi sembra che più che un singolo, tutta una civiltà abbia scritto quel poema.

Paolo
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9909
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Soltanto romanzi?

28/01/2013, 12:46

paolino66 ha scritto:Nel secondo, mi sembra che più che un singolo, tutta una civiltà abbia scritto quel poema.


Bella questa. ;)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7135
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Soltanto romanzi?

29/01/2013, 14:45

Amante dei classici!
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 646
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Soltanto romanzi?

29/01/2013, 17:10

Sì, assolutamente sì. Leggo anche narrativa contemporanea, ma cerco sempre quello che mi appare un buon candidato alla futura classicità.

Paolo
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Torna a “Top 10 romanzi di Sempre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti