Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2690
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Amazon KDP

24/01/2013, 17:32

gazza998 ha scritto:Poi ho trovato questo articolo che mi inquieta un po'...

http://www.davidemorante.it/attenzione- ... -noleggia/



beh... quando decidi di prendere un ebook su amazon, lo trovi sul contratto.
in ogni caso, Altroconsumo ha inviato una diffida e non solo ad Amazon, ma anche a Feltrinelli e Mediaword:
http://www.altroconsumo.it/hi-tech/nc/news/diffida-amazon-feltrinelli-mediaworld
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Amazon KDP

24/01/2013, 17:39

Ma allora non sono protetti? Io ho scaricato su pc un epub protetto e aprendolo è criptato... Ma devo provare meglio.
Comunque al di là di tutti i discorsi mi par di capire che Amazon faccia di fatto promozione agli emergenti, pare anche attiva. Altre cose del genere ne esistono? Ilmiolibro ad esempio, funziona?
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
log2ins
Pirata
Messaggi: 195
Iscritto il: 12/07/2012, 16:18
Pirata o Piratessa: M
Località: Bari

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 9:41

@gazza Non capisco infatti perché l'IVA sugli e-book sia diversa... boh... misteri italiani! In ogni caso i costi di produzione di un e-book credo che siano bassissimi in confronto a quelli di un libro, o mi sbaglio? I costi di distribuzione poi non ci sono proprio.

@MasMas in effetti dovrebbero essere protetti, ma io dal PC riesco tranquillamente a prelevare gli e-book e convertirli in epub, devo approfondire 'sta cosa. Su ilmiolibro non sono invece riuscito neanche a caricarlo l'e-book, mi dà un errore bloccante sul file .doc e non permette di caricare direttamente l'epub... una cagata bestiale!
No, no... Amazon is the best! IMHO
I did it for the lulz (Anonymous)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 14:00

Mi dice un uccellino che gli ebook (una volta comprati, sia chiaro), almeno gli epub, si craccano con un programmino da scaricare. Quindi di fatto non sono protetti.
Ora, per qunto io sia allergico alle protezioni e rogne varie nonchè fan di Stallman quando dice che le idee non si possono pagare o brevettare, capisco che se io non pago un libro del mio autore preferito e quello non campa, poi non ne scrive un altro e va a fare il muratore.
Io la soluzione ce l'avrei, e cioè che i libri si scaricassero aggratis e poi se ti piaccino versi un contributo volontario (cosa che avrei tanto voluto fosse possibile al cinema dopo certi film, alcuni cui avrei dato più del biglietto che ho pagato per sostenere quello che mi pareva buono e giusto e altri cui avrei tentato anche di cavare i soldi dati da altri), ma mi rendo conto questo sia un sogno.
Andando sul pratico, mi pare questo sarà un problema per il mercato del libro, in un ipotetico futuro del libro digitale, quando il libro fosse diffuso come, per dire, i film su emule adesso. Stephen King a dare il fruttivendolo non ce lo vedo proprio.

Detto ciò, mi piacerebbe vedere che fine farebbe il romanzo di Giuseppe o Elisa su Amazon...
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
log2ins
Pirata
Messaggi: 195
Iscritto il: 12/07/2012, 16:18
Pirata o Piratessa: M
Località: Bari

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 14:17

Ma se l'e-book costasse quanto un caffè io non mi sbatterei per trovare la copia pirata. Per me l'e-book è una specie di forma promozionale del libro: se mi piace posso decidere anche di comprare il libro, sempre che l'e-book non mi sia già costato quanto il libro.
I did it for the lulz (Anonymous)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 14:47

Il tuo punto log è interessante. In effetti anch'io quel mercato lo vedo, almeno al momento, più utile ad un esoridente che può aspirare a una maggiore visiblità che ad un grande che comunque può vendere lo stesso nei canali tradizionali.
In effetti, l'ebook oggi come oggi lo vedo una cosa da costo molto basso che ti compri proprio per cercare la novità, qualcosa di diverso, sul quale magari non ci spenderesti dieci euro in libreria ma se è lì a poco...

Anche io credo che il costo di un ebook dovrebbe essere basso. Se da un lato ritengo, però, che il costo di un libro abbia molte variabili (l'editing, la copertina, queste cose qua), mi sembra anche strano che possa costare come un libro di carta: se produci un libro di carta, farai poi impaginazione su un computer. Da quello, produrre l'ebook sarà poi questione di un click... Ma forse mi sbaglio. Cioè, se già produci il libro di carta, la produzione dell'ebook dovrebbe essere una conseguenza quasi automatica, o no?

Per quanto riguarda l'esordiente, poi, certo che se a un libro di un esordiente applichi un trattamento da professionista il costo lievita. Però nell'ottica di una produzione 'di esordio', ci sta anche un editing meno professionale, tipo quello che facciamo qui. E poi una copertina la puoi recuperare a sempre da un amatore che si vuole far conoscere, praticamente gratis.
Metti il romanzo del capitano: l'hanno editato qui aggratis, la copertina, pure molto bella, gliela hanno regalata, per cui la produzione dell'ebook è costata di fatto zero. A quel punto, messa su un sito di vendita online, se tre quattro euro la metà o più gli finisce in tasca. Ripeto, è un romanzo di esordio.

Poi c'è il discorso che può essere tutta una bolla di sapone: non so, ad esempio, quanto presentarsi ad un editore cartaceo con un romanzo alle spalle tipo log che ha venduto, magari anche bene, su Amazon, possa portare punti alla propria causa (ma credo proprio poco). Visto che è forse più facile che ci siano situazioni di acquisto o feedback non realistiche. Poi dipenderà anche da quanto bene ha venduto, ma credo in Italia si parli di numeri piccoli.
Nel link in tasta dell'intervista a log, èlinkata anche una pagina di mazon americana con i migliori venditori in quel paese.
Tal Carolyn Mcqualcosa, in dicembre pare abbia guadagnato 8000 dollari...
In futuro, prima o poi, ci sarà qualche autore nato nel digitale che col digitale ci camperà. Oggi pare una strada possibile? Visto che in Italia di libri non si campa, a quanto dicono in tanti.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
log2ins
Pirata
Messaggi: 195
Iscritto il: 12/07/2012, 16:18
Pirata o Piratessa: M
Località: Bari

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 17:05

Caro MasMas,
su Amazon hanno abilitato anche la categoria "Racconti"... io ci farei un pensierino... :D
I did it for the lulz (Anonymous)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 17:48

Dai... ;)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 19:22

MasMas ha scritto:Poi c'è il discorso che può essere tutta una bolla di sapone: non so, ad esempio, quanto presentarsi ad un editore cartaceo con un romanzo alle spalle tipo log che ha venduto, magari anche bene, su Amazon, possa portare punti alla propria causa (ma credo proprio poco). Visto che è forse più facile che ci siano situazioni di acquisto o feedback non realistiche. Poi dipenderà anche da quanto bene ha venduto, ma credo in Italia si parli di numeri piccoli.


io su questo ho due esempi, usciti tutti per fanucci (timecrime e nero italiano) in cartaceo dopo essere usciti in ebook: Giuliano Pasini con 20 corpi nella neve e Carlo Callegari con la banda dei tre.
In entrambi i casi ai romanzi è stato cambiato il titolo (ma comunque è stato pubblicizzato che erano già usciti in ebook, si è trattata di una scelta editoriale). Però entrambi avevano alle spalle un editore, seppur digitale, e avevano venduto centinaia di copie (o avuto centinaia di download ;-)).
Per cui secondo me il trend potrebbe essere anche questo, un passaggio da digitale a cartaceo, dove il digitale è una sorta di palestra per scremare.
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Amazon KDP

25/01/2013, 20:56

E a me questa cosa pare buona.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Torna a “Mondo Editoriale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite