Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Editori Fantasy per esordienti senza contributo economico?

17/11/2012, 9:15

Siccome ho scritto un racconto (che penso sia da rivedere, revisionare, riscrivere, bruciare, cose così...) e ho già girato un po sul web in ricerca delle editorie con le caratteristiche qui sopra (che accetti romanzi fantasy, che accetti esordienti senza contributo economico), con l'editing incorporato (perché non ho ancora trovato chi potrebbe aiutarmi in questo arduo compito - 380 pagine circa ricolme dei più miseri errori a me invisibili) e le uniche cose che mi son capitate sono:

- editori che richiedono contributo all'esordiente;
- editori che richiedono 'un'iscrizione ad associazioni';
- editori che non prendono esordienti;
- editori che non correggono le bozze;
- editori che non prendono fantasy;

Insomma, mi trovo nel bel mezzo di un oceano con poche possibilità, dato che non ho una condizione economica che mi permetti di sostenere la pubblicazione... vorrei buttare l'ancora prima o poi!
Capisco che lo scrittore esordiente sia sempre un terna all'otto, spendere per la stampa e il resto quando potrebbe non piacere al pubblico, ma vorrei sapere da voi chi ha pubblicato un fantasy, con quale editoria e se ne esiste qualcuna con le caratteristiche che cerco io.
Forse son troppo pretenziosa, ma non vorrei farmi dei debiti per un hobby o pubblicare qualcosa che è ancora pieno di errori.
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 11:25

hai provato a contattare la Plesio editore?

http://www.plesioeditore.it/index.php?id0=0&id1=49

Mi pare che un pirata abbia pubblicato con loro...
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 12:01

gazza998 ha scritto:hai provato a contattare la Plesio editore?

http://www.plesioeditore.it/index.php?id0=0&id1=49

Mi pare che un pirata abbia pubblicato con loro...




No, non ho provato, grazie della segnalazione utile. Ci do un'occhiata. :D
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 12:49

quando ho letto racconto da editare ho pensato: noi! Poi ho letto trecento pagine ;)
Sì, qui c'è chi ha pubblicato fantasy, da esordiente, italiano... Ma non sarà un'impresa facile.
Con ciò ci devi provare, sia chiaro.
Comunque una strada più classica è farsi le ossa con concorsi per racconti (brevi però). Ce ne sono vari sul fantasy, per farsi notare.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 13:15

MasMas ha scritto:quando ho letto racconto da editare ho pensato: noi! Poi ho letto trecento pagine ;)
Sì, qui c'è chi ha pubblicato fantasy, da esordiente, italiano... Ma non sarà un'impresa facile.
Con ciò ci devi provare, sia chiaro.
Comunque una strada più classica è farsi le ossa con concorsi per racconti (brevi però). Ce ne sono vari sul fantasy, per farsi notare.



Capisco, è che io non ho una mente che predilige un genere, difatti pochissime volte mi viene in mente un testo fantasy, di solito rimango aggrappata a stili più realistici (ho due idee per due libri, e già soffro, perchè uno è un manuale e l'altro è un racconto non so se definirlo giallo o horror XD). Diciamo che sono ben incasinata di testa e che non sono prettamente legata ad un genere. Mi piacciono tutti i generi se la storia mi appassiona.
Quindi sarebbe meglio proporre prima un altro dei 'libri' che sto scrivendo e se funziona poi proporre il fantasy sulla 'cresta dell'ipotetico successo', oppure di dedicarmi direttamente a concorsi (su uno o l'altro genere)?
:cry:
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 13:51

Non riesco proprio ad amare un genere fine a se stesso. Io amo le storie, mi lego ai personaggi e non riesco a innamorarmi del fantasy classico de 'il signore degli anelli' per esempio dove i personaggi son ben trattati ma la storia infine è: il buono trova l'artefatto potentissimo del super cattivo e lo distrugge a fine storia (come demolire un'opera d'arte in poche righe XD mi dispiaceeee ç__ç).
Idem con 'la spada di Shannara' tutto incentrato sull'oggetto magico ritrovato...
O ancora Harry Potter (che tanto di cappello, visto che era una fiaba della buonanotte per suo figlio) però c'è sempre quella ridondanza del super antagonista che vuole distruggere\conquistare il mondo per poi vivere felice nel bel mezzo del nulla. o!
I fantasy più belli sono, secondo il mio gusto personale, 'Dark City (film fantascenza), Dragon heart (film fantasy)... dove gli antagonisti hanno uno scopo alieno o dettato da un emotività instabile ben percettibile.
Che ne pensate voi?
Penso che con questo mi lincerete! fiut
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 14:18

MasMas ha scritto:Comunque una strada più classica è farsi le ossa con concorsi per racconti (brevi però). Ce ne sono vari sul fantasy, per farsi notare.


in realtà non è vera questa cosa... gli editor difficilmente guardano i racconti e i concorsi, a meno che non siano concorsi di un certo prestigio (e ce ne sono 4-5 in italia).
Anzi ti dirò il mio ultimo editor mi ha fatto togliere dalle info personali tutti i vari concorsi per racconti che ho vinto perché ha detto che non serviva a niente e anzi era peggio metterli. I concorsi secondo me servono per mettersi alla prova, ma non per prendere contatti con l'editoria.
PEr il fantasy: non è un genere nelle mie corde, ma penso sia un discorso anagrafico di età, sono più legato alla fantascienza ;-)
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 16:07

gazza998 ha scritto:
MasMas ha scritto:Comunque una strada più classica è farsi le ossa con concorsi per racconti (brevi però). Ce ne sono vari sul fantasy, per farsi notare.


in realtà non è vera questa cosa... gli editor difficilmente guardano i racconti e i concorsi, a meno che non siano concorsi di un certo prestigio (e ce ne sono 4-5 in italia).
Anzi ti dirò il mio ultimo editor mi ha fatto togliere dalle info personali tutti i vari concorsi per racconti che ho vinto perché ha detto che non serviva a niente e anzi era peggio metterli. I concorsi secondo me servono per mettersi alla prova, ma non per prendere contatti con l'editoria.
PEr il fantasy: non è un genere nelle mie corde, ma penso sia un discorso anagrafico di età, sono più legato alla fantascienza ;-)


Ah, ok. So ancora poco del mondo dell'editoria, per il momento ci provo senza pretese e mi faccio le ossa sui forum con racconti brevi per raffinare lo stile e imparare a evitare i miei errori. Comunque grazie!!
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

17/11/2012, 22:36

Mi sono espresso male. Non intendevo dire che i concorsi facciano gran curriculum, ma proprio che potevano servire a farsi le ossa, proprio come scrivere racconti sui forum o cose simili.
Scusa se ho sottinteso tu prediligessi il fantasy, è che è uno di quei generi che la gente o odia o ama solo quello, mi sono fatto traviare da un pregiudizio.
Sull'editoria conosco ben poco. La mia era solo una sensazione, il fantasy italiano non è molto diffuso, tutto qua. Ma ripeto ne so molto poco.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Ria
Pirata
Messaggi: 526
Iscritto il: 16/11/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F

Re: Editori Fantasy per esordienti senza contributo economic

18/11/2012, 9:27

MasMas ha scritto:Mi sono espresso male. Non intendevo dire che i concorsi facciano gran curriculum, ma proprio che potevano servire a farsi le ossa, proprio come scrivere racconti sui forum o cose simili.
Scusa se ho sottinteso tu prediligessi il fantasy, è che è uno di quei generi che la gente o odia o ama solo quello, mi sono fatto traviare da un pregiudizio.
Sull'editoria conosco ben poco. La mia era solo una sensazione, il fantasy italiano non è molto diffuso, tutto qua. Ma ripeto ne so molto poco.


Tranquillo capita! ;) E' che, parlando in generis, quelli che amano il fantasy spesso non hanno occhi che per quel genere.
Farmi le ossa, ne ho bisogno davvero. Ho le articolazione tutte arrugginite a furia di scrivere per me sola e rileggere e auto correggere ricadendo sempre nelle stesse tele.
Ora sto leggendo Philip Pullman - Queste Oscure Materie e devo dire che l'idea non è niente male (dei tre libri divisi per mondi paralleli) però non amo gli animali che parlano (mi ricordano Narnia e sto male XD) neppure il suo stile di scrittura troppo sintetico. Sono così follemente innamorata del decadentismo di Oscar Wilde, o dello stile emotivo delle sorelle Bronte
'Io scrivo perché se no sclero' Caparezza

Torna a “Mondo Editoriale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite