Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

18/02/2011, 21:46

Che cos'è l'area editatemi?
Un'area certamente molto importante in cui noi contiamo di divertirci parecchio...
Non è editing a pagamento
Se avete soldi da spendere o da buttare, ci sono un'infinità di agenzie, siti letterari ecc.. che saranno ben lieti di farvi spendere un po' di eurini per un editing "professionale".
Sì, professionale.
Ma cos'è professionale?
Uhm..
Qui di professionale non c'è niente. Ce ne vantiamo!

Quindi che cos'è "editatemi"?
Editatemi fa parte del laboratorio di scrittura è principalmente un'area di rielaborazione di testi che ns pirati hanno nel cassetto. Possono essere racconti o romanzi interi.

Dopo cosa saranno non si può sapere...
O sì, bè.. saranno certo "Documenti Pirati".
L'editing che facciamo è tipo l'assalto dei pirati a velieri commerciali sprovvisti di cannoni, lenti e impacciati... Un massacro!

E non è un semplice editing del tipo togli qui, metti là, cambia questa parola, no.
Cerchiamo di coinvolgere la comunità piratesca nel rivoltare come un calzino il testo, rielaborarlo, enfatizzare ciò che funziona, stravolgere ciò che non funziona.
E' un ottimo allenamento per chi edita e uno straordinario elettroshock per l'autore. Poveraccio...

Funziona in questo modo.

Un autore che abbia voglia di dare in pasto un proprio testo ai famelici pirati ci contatta in MP.

Ci spiega che tipo di testo vuole proporre, ci racconta un po' cos'è, che stile ha e perchè vorrebbe passarlo nelle nostre grinfie (e uncini).
Se valutiamo interessante la cosa, l'autore chiederemo il testo via mail con la sua autorizzazione a trasformarlo in "Documento Pirata" (vedere modalità dei diritti d'autore nella sezione regolamenti pubblicazioni).
Può succedere che contattiamo noi gli autori di racconti e testi già presenti in Spazio Autori o in area contest, perchè li troviamo interessanti.

Il testo avrà vari passaggi di editing sia di linguaggio che di struttura (questo solo se necessario).
L'autore poi si impegna a elaborare il proprio testo, discutendo con gli editor, accettando o meno i consigli avuti. Si apre un dibattito, una discussione. Una vera e propria collaborazione tra lui e gli editor.
Volendo poi gli editor si potranno spingere a scrivere "pezzi di raccordo" o collaborare in maniera pesante se l'autore lo vorrà. O se soccomberà durante i lavori.

Alla fine, a massacro ultimato, l'autore, sfinito e mezzo massacrato, pubblica il testo finito.
In questo modo anche gli altri pirati possono vedere le fasi di evoluzione del testo e tutti i pirati-lettori possono dare il loro giudizio sul lavoro svolto.

I testi subiranno formattazione e giustificazione, impaginazione in un documento dotato di logo in cui saranno citati tutti coloro che hanno collaborato e sarà pubblicato nel forum "Documenti Pirati".

Di tanto in tanto progetteremo delle antologie che pescheranno i racconti editati collettivamente e cercheremo editori che ci facciano da partner nella loro pubblicazione.
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
Sollucchero
Pirata
Messaggi: 208
Iscritto il: 06/03/2011, 23:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

07/03/2011, 21:53

possono partecipare anche componenti della ciurma che non hanno specifiche competenze? Io non sono certo una editor, ho comunque modo di partecipare a questa attività?
"Trovati un po' di rock and roll alla radio e vai verso tutta la vita che c'è con tutto il coraggio che riesci a trovare e tutta la fiducia che riesci ad alimentare.
Sii valoroso, sii coraggioso, resisti.
Tutto il resto è buio."
S.K.

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

07/03/2011, 22:22

Alla grande Simona (ma perchè sollucchero?)!
Tu come editor sei grande, poi sono importanti anche i lettori che vogliono anche solo leggere e dare il loro parere o dare spunti agli editors e all'autore!
Sarà un lavoro collettivo, creeremo dei gruppi di lavoro e lavoreremo tutti in sintonia con l'autore per avere un prodotto finale pubblicabile (o comunque molto migliorato).
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

08/03/2011, 9:44

Sollucchero, dai post che hai scritto s'è visto un modo di scrivere (e di pensare evidentemente), talmente creativo che sei preziosissima eccome, dico davvero.

... e ora l'analisi grafologica, l'uso delle gambette prolungate nella p e nella f determina una personalità...

A proposito colgo l'occasione di dirvi che se volete far parte della categoria
lettori, scrittori, editor e non più semplici "utenti registrati" non avete che da chiedercelo
così cambierete colore :)
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
Sollucchero
Pirata
Messaggi: 208
Iscritto il: 06/03/2011, 23:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

08/03/2011, 16:00

ma che bello! (e con questo mi sono giocata il secondo punto esclamativo disponibile) Grazie per i complimenti che evidentemente fanno un piacere enorme, aggiungo che ho scelto sollucchero semplicemente perchè tutte le parole sono belle, alcune più di altre e sollucchero (per ora) più di tutte. Adesso corro a chiedere di poter cambiare colore...a presto
"Trovati un po' di rock and roll alla radio e vai verso tutta la vita che c'è con tutto il coraggio che riesci a trovare e tutta la fiducia che riesci ad alimentare.
Sii valoroso, sii coraggioso, resisti.
Tutto il resto è buio."
S.K.

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

08/03/2011, 16:41

Sollucchero ha scritto:Adesso corro a chiedere di poter cambiare colore...a presto


Fatto!!!
Il blu oltremare ti dona né?! ;)
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
Sollucchero
Pirata
Messaggi: 208
Iscritto il: 06/03/2011, 23:29
Pirata o Piratessa: F

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

08/03/2011, 17:42

:D
il blu mi piace moltissimo
"Trovati un po' di rock and roll alla radio e vai verso tutta la vita che c'è con tutto il coraggio che riesci a trovare e tutta la fiducia che riesci ad alimentare.
Sii valoroso, sii coraggioso, resisti.
Tutto il resto è buio."
S.K.

Dudin
Pirata
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/04/2011, 23:01
Pirata o Piratessa: F

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

22/06/2011, 22:47

Editatemi!Sono pronta al massacro!

Avatar utente
Luna
Pirata
Messaggi: 9
Iscritto il: 06/01/2013, 10:30
Pirata o Piratessa: F

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

07/01/2013, 12:14

Piccola domandina che riguarda in generale il forum, ma nello specifico questa sezione: se si posta un racconto per ricevere consigli o, come in questo caso, per farselo editare, è poi possibile richiederne la cancellazione se il racconto viene scelto per essere pubblicato?

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Istruzioni e Regolamentazione Editatemi

08/01/2013, 17:42

Ciao Luna, ho visto solo ora il tuo post.
Editatemi è una sezione in cui i racconti vengono scelti dallo staff su accettazione dell'autore (ci mancherebbe che massacriamo un testo senza autorizzazione!).
Dopo che vengono editati l'autore non ha alcun vincolo, può usarlo altrove, può anche pubblicarlo in un altro blog o su un'antologia.
La rimozione di un racconto, sia in editatemi che in spazio autori è cosa delicata, se tutti volessero rimuovere un proprio testo il forum rimarrebbe un groviera. Ecco, detto questo, aggiungo che in casi particolari possiamo anche rimuoverlo ma non può essere la regola.
Sono stato esaurito? ;)

Qui c'è scritto tutto direi:
viewtopic.php?f=26&t=541
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Torna a “"Editatemi"”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite