Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

14/01/2014, 14:22

Ebbene, non so se il titolo vi dica niente.
Partì tutto da qua: http://pescepirata.it/aspiranti_scritto ... ?f=24&t=25
Che poi si concrettizò in questa sfida: http://pescepirata.it/aspiranti_scritto ... =25&t=1914
Per farla breve, Steve lanciò un incipit da cui traemmo delle storie. La mia e la sua ricevettero due voti a parimerito, così Steve propose per lo spareggio: ognuno continua la storia dell'altro. (Sì lo so a birra e salsiccia era più facile, ma noi siamo pirati mica Bud e Terence)
Ci siam divertiti. Ma io non ho dimenticato l'idea originale. (Sono un po' lento ma poi arrivo)

Soprattutto leggendo il continuo del mio racconto scritto da Steve, mi è venuto in mente: perchè non scriviamo la storia di Aleta del Diablo?
E allora lancio la sfida: scriviamo qualcosa di collettivo. Per me può venire fuori qualcosa di molto di più che un gioco.

Abbiamo già diversi personaggi, ambientazioni, atmosfere. Intanto se volete leggetevi i racconti che si sono susseguiti (allego per comodità documento con tutto dentro). La storia di Raton e il suo continuo può essere un inizio, i primi due capitoli di un romanzo, o di una collezione di racconti.

Vorrei partire delineando una trama, tratteggiando i personaggi. Mettiamo giù situazioni, creiamo le storie. Poi si passerà alla scrittura. Potrebbero venire fuori racconti collegati, o capitoli scritti da persone diverse, o un romanzo a quattro mani, chissà.

Cosa ne dite?

A breve, vorrei scrivere una bozza di storia, quella delineata fino ad adesso con il racconto di Raton ed il continuo di Steve (che non è detto che debbano finire così come sono dentro il risultato finale, forse si potrebbero espandere o riscrivere). Magari delineare qualche personaggio. Seguiranno novità...
(se non comincio non lo faccio mai)
Allegati
tutto.doc
(144 KiB) Scaricato 34 volte
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

17/01/2014, 11:49

Allora, ho provato a mettere giù un po' di informazioni, la trama fino ad ora, i personaggi più importanti o quelli marginali da usare magari come spunto.
Propongo di cominciare a lavorare a partire da questo, per produrre la trama e arricchire i personaggi (se ci si deve scrivere, credo che sia importante avere due note su ogni personaggio in modo da essere coerenti).
Chiunque ha idee le faccia sapere (già Steve ha un'idea per far rinascere Etienne e proseguire con una doppia trama). Mettiamo giù la storia della Aleta del Diablo e di El Dorado!
o?

https://docs.google.com/document/d/1GVw ... sp=sharing
Ecco il documento. Ho provato a metterlo su Google Docs... Spero che tutti lo vedano. Dovrebbe essere liberamente commentabile, o almeno consultabile... Se no faccio un file vero ;)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

17/01/2014, 14:26

Intanto Steve propone questo:

Lancio un’idea poi vedi tu.

I punti fermi della storia:
il tempo in cui si svolge la vicenda: il 1659.
I contenuti: mare, nave e pirati.
L’inizio: la morte dell’uomo delle stelle.
Poi …
due storie con svolgimenti diversi:
raton deve tornare in possesso della mappa di el dorado.(troverà alleati e nemici)
etienne giscard non è morto ed è in fuga(ho scritto qualcosa in merito, una sorta di stratagemma … nulla di surreale).qualcuno lo cerca ancora, oppure?
La ciurma e il capitano di aleta dovranno difendersi da raton e catturare etienne?
Due obiettivi.
E se i due personaggi raton ed etienne in un punto della storia si alleassero?
Uno deve salire sulla nave, l’altro non vuole più salire sulla nave …


Ho buttato giù una bozza primordiale (come faccio sempre) poi ho fatto delle considerazioni.
prima considerazione: Raton è diventato un personaggio d'azione e mi piace. Possono nascere sviluppi sulla caccia al tesoro. Alleati e nemici.
seconda considerazione: Etienne è morto per mano dei Javaros. Ma ho trovato uno stratagemma realistico per far vivere il personaggio.
Dovevo trovare il filo conduttore delle due storie e l'ho trovato nel principio che "OGNI AZIONE GENERA UNA REAZIONE" ... presto o tardi ... e non se ne conoscono le conseguenze/proporzioni.

Titolo: N'OUBLIEZ PAS KAFFA tradotto dal francese NON DIMENTICARE KAFFA
non è solo un titolo è anche un monito e la spiegazione piano piano viene fuori.
kaffa (odierna Feodosia in Ucraina) è la città/porto commerciale dove nel 1340 scoppiò la Peste Nera e di lì a poco decimò la popolazione dell'Europa.
Il racconto trae spunto da dove tu hai terminato: il cadavere senza testa di Etienne Giscard nella grotta sotto la cascata. La voce narrante è di BALTAZAR CARVALHO un portoghese che sta per attraccare con una nave a Tangeri.


... BALTAZAR CARVALHO è in realtà Etienne e racconta come è andata la fuga. Come non è morto e come ha ucciso tutti i Jivaros che cercavano. Sulla compatibilità delle due storie si può lavorare. o?

Effettivamente i Jivaros che inseguono Etienne cosa sanno di Etienne?
forse una descrizione, un sentito dire ... nulla di preciso, quindi qualcuno morirà al suo posto.


Comunque per melinda ho risolto basta modificare la parte "una luce gialla bruciò le mappe di melinda, una rossa la colpì al volto, cadde incenerita." in "una luce gialla bruciò le mappe di melinda, una rossa la colpì al volto, cadde stordita." questo passaggio apporta due novita':
1) melinda è viva, stordita e ...priva di memoria che succederà?
2) cosa farà raton con lei?
Così è anche meglio, ricordiamoci che è l'unica donna su aleta del diablo.
Va corretto anche il passaggio: "uno scintillio e un sibilo anticiparono la luce rossa che aveva polverizzato melinda." in "uno scintillio e un sibilo anticiparono la luce rossa che aveva stordito melinda."


Il francese vivrà nuovamente con questo incipit: nuovo racconto dal titolo

N’ OUBLEIEZ PAS KAFFA DI STEVE70

porto di tangeri, ottobre 1662

La prima volta che ho assaggiato l’oceano, ho capito il sapore invisibile del sale e la prima volta che ho sorseggiato il muscadet, ho compreso le meraviglie della natura sulle colline di nantes.
Questo sono: un francese che ama il mare e il vino bianco. Ma dovrò nasconderlo per sempre.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

20/01/2014, 15:03

Documento trama aggiornato. Ho provato a mettere il ordine cronologico i possibili eventi iniziali. Poi bisogna vedere: meglio mettere le due (tre aggiungendo Melinda) storie tutte in un'unica narrazione o dividerle un po' come sono adesso in capitoli diversi?
Di Melinda metterei un sottinsieme della storia, magari l'indagine del capitano porta alla sua confessione.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
STEVE70
Pirata
Messaggi: 359
Iscritto il: 21/03/2011, 14:51
Pirata o Piratessa: M
Località: Roma

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

20/01/2014, 16:52

Io avevo pensato per poter fondere i due racconti:
Nel racconto “RATON” scritto da te non c’è evidenza del reato. Tu scrivi che Padre Miguel litiga con l’uomo delle stelle la sera prima del ritrovamento (sicuramente litigano per il libro con le mappe di El Dorado).
Questo va benissimo per la fusione dei due racconti.
Scrivi che Padre Miguel è amico del capitano e che quindi non verrà interrogato.
Mentre tutta la nave è sottoposta a interrogatori.
Ma non è stato Padre Miguel a commettere l’omicidio, ed è verosimile perché Raton trova il libro con le mappe tra le cose dell’uomo delle stelle. ( Non c’era ragione per uccidere l’uomo delle stelle senza riavere il libro).
Mentre anche Padre Miguel si chiede chi abbia ucciso l’uomo delle stelle si sviluppa la storia di Etienne Giscard e durante questa storia Raton viene beccato da Padre Miguel e torna in possesso del libro … tra le confessioni strappate alla ciurma facciamo rientrare quella di Melinda come testimone di qualcosa ( forse proprio dell’animosa litigata tra Padre Miguel e l’uomo delle stelle e per questo segregata nella cabina…)
Dopo questa fusione possiamo lavorare su due filoni:
Raton e la via di El Dorado (Todos Locos è l’unico a conoscere la via – alleati e nemici)
La fuga di Etienne Giscard (I Jivaros, l’uomo senza testa e la rinascita)
o?

Uomo libero, amerai sempre il mare. Charles Baudelaire

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

20/01/2014, 18:20

Allora lasciamo i due testi separati? Mettiamo nel tuo dove dici che vengono interrogati tutti una parte sul fatto che cueto ha litigato sul ponte, visto da Melinda e quindi la sua storia… (con un pretesto perchè si scopra che è donna, magari quando li vede miguel loro due erano appartati o boh) Al massimo ci sarà qualche dettaglio da sistemare qua e là per rendere più "rotondo" il tutto…
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

20/01/2014, 18:48

Curiosità: ma a parte me e Steve, qualcuno ci segue?
Pare una cosa bella o una cagata?
(tanto noi continuiamo lo stesso perchè ci divertiamo, ma giusto per avere un parere, se c'è qualcosa sa correggere o che non va)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2689
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

20/01/2014, 21:07

io vi sto seguendo.
non capisco una cippalippa e il mio contributo sarà pari a un dito infilato con forza nel naso, però mi piace osservarvi. In ogni caso l'uomo delle stelle sembra fatto su misura su voi due! <3 <3 <3
AHR!
o?
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9881
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

21/01/2014, 12:49

Ho aggiornato ancora il documento (un po') sulla trama nuova.
Mi chiedo anche: un po' di colore sui personaggi? Forse varebbe la pena, soprattutto i principali, dargli qualche nota, anche di aspetto (nei due racconti non se ne parla, ma mi piacerebbe metterci due note, anche solo per noi.
E poi: la Aleta del Diablo, in quanto ambientazione particolare, mi pare dovrebbe essere più caratterizzata.
Steve, o chi se ne intende (nonnav vedo che ne sa a pacchi): che nave è? Che tipo è? Sappiamo che è una nave pirata, e che ha 36 cannoni. Per cui? Com'erano fatte navi di quel tipo? Quanto erano grandi? Molti nei racconti del tempo citano cabine per tutti, ma mi sa che è impossibile: ce n'erano immagino pochissime, qualcuna. Chi ci poteva stare? Il capitano e Padre Miguel (in quanto religioso e protetto del capitano) di sicuro, ma altri?
L'equipaggio, com'era composto? Quali figure comprendeva (si è citato nostromo, secondo...)?
Una nave pirata, come si poteva gestire? Ha senso attraccasse a un porto senza conseguenze?
Eccetera. (insomma se trovate qualche bel link di wikipedia, per dire, condividetelo)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
peta
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1990
Iscritto il: 16/08/2011, 9:48
Pirata o Piratessa: F

Re: Le mille morti dell'uomo delle stelle - la rinascita

23/01/2014, 9:07

Anzitutto rivendico la maternità di melinda!!! :D
cmq l'idea mi piace. Non ne so un cavolo di navi per cui attendo gli esperti. Posso dare una mano a caratterizzare i personaggi è una cosa che mi piace tanto. Devo rivedere un po il tutto... Appena ho due minuti... (fu così che attesero settimane, mesi e poi anni... Ma di peta non si seppe più nulla. Alcuni sostengono che il suo fantasma vaghi ancora sull'Aleta del Diablo in cerca di spunti e indizi... Ma queste sono solo dicerie...)

Torna a “Scrittura Collettiva”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite