Avatar utente
GustavoM
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 123
Iscritto il: 25/01/2017, 2:06
Pirata o Piratessa: M
Località: Cesena
Contatta: Facebook

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

25/09/2017, 23:52

@Geara Yes, sono la stessa trama.
Dissi, infatti " propongo due alternative per capire la mia linea di confine": mi devo fermare ad uno scheletro o posso dar qualche dettaglio?
La prima alternativa, infatti, e' il riassunto della seconda.

Detto ciò, e' abbastanza normale incappare di qualcosa "scheletricamente" simile nel fantasy, l'importante e' definire successivamente le differenze, imoh

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1032
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

26/09/2017, 1:16

monia74 ha scritto:Geara... Io continuo a cercare il traduttore invano... :roll:


:(
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

26/09/2017, 6:53

monia74 ha scritto:Geara... Io continuo a cercare il traduttore invano... :roll:

:LOLP:
Guarda Monia... in parte anch'io, ma seguo la corrente e via via ne capisco sempre di più ;-)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

27/09/2017, 22:41

cavolo, non so più dove scrivere... per il timing provo a buttare lì, ma sentitevi liberi di modificare:

- ambientazione (topos, epos, ethos, telos, logos, genos, chronos... essendo un racconto probabilmente non dobbiamo scrivere un tomo come fece Tolkien, ma non so se in una settimana ce la sgaviamo, anche solo a parlare di ognuno per un paio di giorni. Poi è ovvio che sto cogliendo l'occasione per fare le cose per benino immaginando che anche a voi possa interessare questo processo come esercizio formativo, più che per raggiungere il mero risultato, ma se la cosa vi stressa possiamo anche tirare via e dire due righe in croce. Credo che in un racconto non ci sia molto pericolo di incoerenze, soprattutto essendo più paia d'occhi. Ditemi voi)
...iniziamo a parlarne il 3 darei tempo fino al13/14
...decisore entro il 17 (metto sempre tre giorni, ma se gustavo ha bisogno di più tempo modifichiamo)
...voto entro il 20


- personaggi (se volete invertiamo personaggi e plot... ragioniamoci) (topos, epos, ethos, telos, logos, genos, chronos almeno del principale e dell'antagonista)
...potremmo iniziare a parlarne dal 14 fino al 22
...decisore entro il 25
...voto entro il 28


- plot (parolone che non conosco, ma immagino significhi grossomodo il "come si svolgerà la trama") in 10 punti (o 3 atti, come preferite, o magari entrambi che è meglio):
...potremmo iniziare a parlarne dal 23 fino al 29
...decisore: entro il 1 novembre(salvo ponti, ma per quell'epoca saremo già parecchio rodati sulla procedura)
...voto: entro il 3 novembre


che dite, iniziamo a scrivere? per non saper nè leggere nè scrivere, io direi che si inizia con il primo dei tre atti dal 6 novembre.
secondo atto in novembre, terzo atto in dicembre.
Editing gennaio, rilettura e balle varie... che dite, ci stiamo?
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

27/09/2017, 23:14

se serve posso intanto mettere una piccola sintesi del significato di ethos e bibimbibam... così giusto per parlare italiano:

topos: è l'habitat in cui si svolge l'azione, sia nell'aspetto naturale (collocazione geografica anche rispetto a realtà vicine, vie di accesso, clima, flora e fauna, pericoli, eventi naturali...) che in quello artificiale (dimensioni della città, posizionamento e numero di quartieri e distribuzione di aree abitative, produttive etc, vie di accesso, luoghi di culto/politici/o altri rilevanti, caratteristiche architettoniche, che tipo di servizi ci sono, tipo di illuminazione...)

epos: la memoria storica che consta nel ricordo di comuni eventi passati/ le origini / i miti, ovvero la storia universale. Anche gli oggetti possono avere una loro memoria storica (probabilmente il nostro libro magico ce l'avrà, se abbiamo scelto che sia un libro)
potremmo scrivere una cronologia di eventi storicamente significativi verificatisi nel mondo, che lo hanno portato allo stato del nostro racconto (trasformazioni economiche, sociali, politiche, eventi naturali, magici...).

ditemi se serve sta roba, prima che ci perda la nottata ;)
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10156
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

28/09/2017, 4:57

Ecco, ho scritto un papiro di là e poi ho letto di qua. ...zi miei che spezzo sempre tutto... :D
Mo vado a riscrivere.
Dividere mi piace (avevo scritto che non avrei saputo come fare)
L'unica cosa è che non so quanto si riesca a lavorare sugli argomenti tanto separatamente, perché l'uno influenza l'altro.
D'altra parte se apro vari argomenti mi sparate un colpo in testa.
Per cui proviamo e vediamo cosa viene fuori, si fa sempre in tempo a cambiare. :)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10156
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

28/09/2017, 4:59

Secondo me Monia l'approfondimento così è già sufficiente, essendo un racconto non mi spingerei ulteriormente nei meandri che sono troppo ignorante e tutta questa cultura mi fa male. :lol:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

28/09/2017, 6:20

Moniaaaaa <3 <3 <3

Dai che è stupendo lavorare così!
Io approvo la microsuddivisione, anche perché molto chiara e dettagliata... la sposterei su ambientazione

Per le tempistiche, per me va bene (anche più serrate, perché la fase di revisione temo ci prenderà parecchio tempo)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

28/09/2017, 8:15

Dici? Perché? Se progettiamo bene tutto dovrebbe scorrere facilmente, e poi c'è sempre la certezza del censore
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Fase 1: personaggi e ambientazione

28/09/2017, 8:43

monia74 ha scritto:Dici? Perché? Se progettiamo bene tutto dovrebbe scorrere facilmente, e poi c'è sempre la certezza del censore

Dici a me o MasMas?
Io son d'accordo con Monia
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Torna a “Racconto colletivo per premio Stormbringer”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite