Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

24/05/2017, 13:09

Tra quella, e la base di San Lorenzo, direi che puoi risparmiare il tuo tempo con Baccio e ammirare statue altrui :LOLP:
Grazie per l'input sulla punteggiatura: rileggerò!
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

manu1072
Pirata
Messaggi: 23
Iscritto il: 21/05/2017, 18:17
Pirata o Piratessa: M

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

25/05/2017, 10:30

Il racconto di un uomo che parte per esplorare il regno di suo padre.

L’accento è posto sul collegamento che lega il protagonista con la città, il suo passato, più distante col passare dei mesi. Il personaggio fornisce precisi dati sul tempo che impiega un messaggero per far avere notizie e tornare a prendere nuove lettere. Inizialmente erano cinque giorni, poi settimane, anni, infine decenni.

Il personaggio è cambiato dal giorno della sua partenza. Voleva arrivare ai confini del regno «invece ho continuato ad incontrare sempre nuove genti e paesi; e dovunque uomini che parlavano la mia stessa lingua, che dicevano di essere sudditi miei.» Più procede, più si convince che non esista frontiera. Afferma di sentire un’ansia accendersi in lui, alla sera, per l’impazienza di conoscere terre ignote. Per questa ragione cambierà l’utilizzo dei suoi messaggeri. Non li manderà più in città, la cui voce diviene sempre più fioca, dove tante cose sono cambiate e lo considerano perduto, ma li spedirà in avanscoperta, per sapere in antecedenza ciò che lo attende. Anche la narrazione risente del cambiamento interiore dell’uomo. Nei primi paragrafi egli raccontava dell’ambiente familiare che lasciava e che cosa questi gli dicevano; delle scelte organizzative prese alla partenza; delle sensazioni durante il lungo cammino. Alla fine della storia, invece, fa delle previsioni («varcherò il limite senza accorgermene neppure.»), riflette sulle azioni che compirà i giorni successivi, si immagina il messaggero che tra trentaquattro anni lo vedrà morto nell’accampamento. E’ cambiato il suo modo di pensare; raggiungere i confini non è più la meta. Anche il cielo gli sembra diverso ora, «una luce insolita quale mai mi è apparsa, neppure nei sogni.»

Ho pensato che il viaggio di cui si parla, sia in realtà una ricerca interiore del protagonista, che partendo dall’analizzare il bagaglio culturale e genetico del padre, si sarebbe addentrato nei meandri dell’io. Questo lo avrebbe portato ad un isolamento sempre più profondo dal suo paese e dalla vita politica («la Corona è passata a mio fratello maggiore.», «hanno costruito alti palazzi di pietra là dove prima erano le querce sotto cui andavo solitamente a giocare.») e alla curiosità sempre più radicata di scoprire cose nuove, di allontanarsi dalla superficie per andare all’interno.

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1773
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

28/05/2017, 7:22

Buona domenica.
Che avete deciso? Leggiamo un altro racconto? Andiamo in fila? Li leggiamo tutti o alcuni?
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

28/05/2017, 11:03

Sempre Buzzati?
O si passa anche ad altro autore?
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1773
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

29/05/2017, 10:51

Come volete.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1773
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

30/05/2017, 10:35

Leggiamo "I topi" stasera?
Saltiamo. Mi intriga il titolo. Postalo Gattoula o qualcun'altro. Grazie.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Buzzati, "I sette messaggeri"

02/06/2017, 6:14

Agli ordini! o?

Prego :-)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Torna a “Gruppi di lettura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite