Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1657
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Descrivere i gesti

10/04/2017, 13:45

Anche per tenere il tempo, hai ragione.
Ma pure schioccando le dita, mi pare di aver visto.
Interesting.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 825
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Descrivere i gesti

10/04/2017, 14:51

Quello dei musicisti è un tamburellare a tempo,
Ma comunque concordo che un gesto universale sia abbastanza difficile... quello con l'aria dal naso che dici tu a me pare più un sospiro di sollievo, ad esempio.
MasMas, non ci puoi proprio mettere accanto un bell'aggettivo che aiuti a capire il concetto? :-)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10033
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 16:03

Il "sospirone" ci sta come gesto universale, per me. Anche il battere il piedino. Però è poi da scrivere. "Il mercante battè il piede", se non ci metti "spazientito" non si capisce molto, no?
Il sospirone: "Il mercante inspirò gonfiando il petto, chiuse gli occhi, poi espirò sibilando: "Calma, stiamo calmi."" (chiudo due virgolette)
Al momento sto così (attaccatura non mi piace proprio):
Piazza ormai vuota all’imbrunire, solo il carretto. Sopra il minuscolo mercante, in piedi con parecchi fogli intorno. Accanto l’aiutante massiccio, seduto su un minuscolo sgabello, e il cervo volante addormentato.
Vandel teneva il mento sulle mani, occhi concentrati.
Jeremia colpiva il foglio nella sinistra con il dorso della destra: “Visto? È scritto qui. Ora ti è chiaro, mio robusto amico?”
Occhi piccoli si fecero ancor più piccoli: “No.”
Il mercante strinse con due dita il naso: “Mmmh!” Massaggiò tra gli occhi: “Calmi, stiamo calmi.”
“Lo sapete, nelle scartoffie non ci capisco molto, signore.”


E di:
Il mercante spiccicò la mano sulla fronte: "Mmmh!" Lo sguardo andò al cielo: "Calmi, stiamo calmi."
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1318
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 16:23

Spiccico? :roll:

Comunque tra gli occhi mi suona proprio male. Il primo invece si capisce anche senza attaccatura, base, radice, ponte.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10033
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 16:42

Comunque, sappiate che alla fine ho appena cassato tutto il capitolo che conteneva il pezzo. :D
Sfiga che l'editore non lo vedrà mai per dire cosa ne pensava.
:lol:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1318
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 16:56

Nuuuuuuuu
Siamo stati troppo aggressivi ?
:(
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10033
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 18:40

Certo che no. Il motivo è un altro, ha a che fare con la trama. Anzi, col fatto che alle volte è meglio togliere l'ultima frase. Ecco io ho tolto l'ultimo capitolo (mezza pagina, eh, niente di che)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1318
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 19:03

Ok sono pronta per la recensione :D
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
GustavoM
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 123
Iscritto il: 25/01/2017, 2:06
Pirata o Piratessa: M
Località: Cesena
Contatta: Facebook

Re: Descrivere i gesti

11/04/2017, 19:53

Jeremia colpiva il foglio nella mano sinistra con il dorso della destra: “Visto? È scritto qui. Ora ti è chiaro, mio robusto amico?”


ain't it better?

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10033
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Descrivere i gesti

13/04/2017, 8:32

Più chiaro. La mia era una licenza poetica. Me l'ha suggerita quel pazzo di D'Al. :D Poi c'è un "mani" la riga prima.
Ma se sta meglio così, adesso vado a dire a quello là che fa bene a darsi all'Hip Hop. :lol:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Torna a “Tecnica: domande e risposte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite