Puntini di sospensione

Domande e risposte veloci sulla tecnica.
Avatar utente
grilloz
Pirata
Messaggi: 1874
Iscritto il: 20/10/2014, 19:41
Pirata o Piratessa: M
Località: Dresda
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda grilloz » 06/12/2015, 21:30

Ho trovato questo sulla Trecani. Pare che Manzoni ne facesse largo uso ;) addiruttura Gadda ne usava quattro
<|>

Avatar utente
paolino66
Pirata
Messaggi: 759
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda paolino66 » 07/12/2015, 5:26

Anche Céline li usava in abbondanza. Provate a sfogliare Viaggio al termine della notte.

Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10189
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda MasMas » 07/12/2015, 8:55

Beh c'è sempre da dire che si parla di ciò che ad oggi sembra più consolidato. Di certo pare che i puntini siano oggetti che hanno una identità non proprio certa, nel tempo e negli usi hanno mutazioni veloci.
Conviene usare la parsimonia consigliata dal Paolino, e poi vedere di volta in volta "come suona".
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1346
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda monia74 » 07/12/2015, 12:06

Bene bene, mi piace questa adattabilità ai gusti dello scrittore.
Mi pare di capire che nel tempo abbia subito un declino nell'utilizzo e una reinterpretazione, quindi senza dubbio un uso moderato. Però mi piace che sia uno strumento flessibile e plasmabile alla bisogna.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10189
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda MasMas » 07/12/2015, 13:29

Di sicuro la cpsa importante è chiedersi: ci ho messo una sospensione, è giusto? L'ho fatto con cognizione? Il lettore cosa ci leggerà?
Se poi sei convita, vai.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
samy74
Pirata
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/10/2014, 19:22
Pirata o Piratessa: F
Località: Roma
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda samy74 » 07/12/2015, 14:29

Io n abusavo, tutte le volte che volevo mettere una pausa mettevo i puntini come se fosse un respiro lungo. Erano esagerati. Ora l'ho ridimensionati. Certo hanno il fascino i puntini di sospensione, sono come le donne vogliono dire una cosa ma allo stesso tempo ti lasciano con la frase a metà!

Avatar utente
SchiumaNera
Pirata
Messaggi: 71
Iscritto il: 18/06/2015, 20:37
Pirata o Piratessa: F
Contatta:

Re: Puntini di sospensione

Messaggioda SchiumaNera » 15/12/2015, 10:19

Io li uso poco. Solo nei dialoghi e solo quando qualcosa interrompe il personaggio che sta parlando. Rileggendomi trovavo che quei puntini sembravano una specie di deus ex Machina: quando non sapevo cosa dire, ecco che arrivavano loro a togliermi dagli "impicci".


Torna a “Tecnica: domande e risposte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron