Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 729
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

PUNTEGGIATURA - esercizio

09/11/2015, 18:48

Proprio in questi giorni ho trovato, leggendo un testo francese con parallela traduzione italiana, un uso della punteggiatura che vorrei utilizzare per un esercizio. Riporto qui la traduzione italiana con la punteggiatura riportata pari pari dall'originale. Si tratta di un brano di "Lasciatelo parlare" di Jean Cayrol.

Proviamo a modificare questa (strana per noi) punteggiatura, rendendola più familiare. Farò anch'io l'esercizio. Fra qualche giorno invierò la versione del traduttore, piuttosto diversa dall'originale.

Luc beve molto, troppo, e quando beve la cosa si fa seria; crolla come una massa inerte davanti al camino; entrando, si ha l’impressione di trovarsi di fronte a un cadavere; quando è ubriaco ha un aspetto terribile; è pieno di tic; in perenne agitazione; la fronte è un gomitolo di rughe ma soprattutto, ed è questa la cosa che fa più impressione, digrigna i denti. Spedisco Suzy nella mia camera e rimango con Luc.


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

09/11/2015, 19:01

Chi ha detto che il punto e virgola è morto???? :shock: :D
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 729
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

09/11/2015, 21:27

Considera che quel testo è del 1947...

Ma ho razzolato trenta secondi sul sito delle Éditions de Minuit e ho trovato un assaggio di un'esordiente, Marion Guillot, nata nel 1986. Ecco il suo incipit copiato/incollato:

J’allais au lycée ; j’avais gardé mes espadrilles et
un goût de sable au coin de la bouche. Mes fils,
l’été, trouvaient drôle de m’en jeter des poignées
plein le visage ; j’avais la tête ailleurs, ne me plaignais
de rien ; j’étais là, devant la mer en plein soleil, à
suivre les marées, le ressac, les traces d’eau, de sel
et de sable mêlés ; c’était bon, c’était l’été. J’aime
beaucoup lire sur la plage.


Almeno oltralpe, il punto e virgola non è morto.

DA NOTARE: gli editori francesi usano separare il punto e virgola e i due punti con uno spazio prima e uno dopo.


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

09/11/2015, 22:06

Io la farei così. Userei i trattini con - troppo -, ma poi masmas mi cazzia ;)

Luc beve molto, troppo, e quando beve la cosa si fa seria. Crolla come una massa inerte davanti al camino, entrando si ha l’impressione di trovarsi di fronte a un cadavere. Quando è ubriaco ha un aspetto terribile: è pieno di tic, in perenne agitazione, la fronte è un gomitolo di rughe, ma soprattutto, ed è questa la cosa che fa più impressione, digrigna i denti. Spedisco Suzy nella mia camera e rimango con Luc.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

10/11/2015, 16:55

Il punto e virgola a me non dispiace; in certe occasioni mi sembra l'unico segno adatto alla "scansione" narrativa che ho in mente. Qui ce n'è davvero un eccesso. Un autore odierno spezzerebbe senz'altro il periodo.

Luc beve molto, troppo, e quando beve la cosa si fa seria. Crolla come una massa inerte davanti al camino; entrando, si ha l’impressione di trovarsi di fronte a un cadavere. Quando è ubriaco ha un aspetto terribile: è pieno di tic, in perenne agitazione, la fronte è un gomitolo di rughe. (ma) Soprattutto, ed è questa la cosa che fa più impressione, digrigna i denti. Spedisco Suzy nella mia camera e rimango con Luc.
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 729
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

10/11/2015, 18:23

Ecco la mia versione. La scrivo dopo aver dimenticato consciamente la traduzione (non rispondo del subconscio e dell'inconscio).

Luc beve molto, troppo; e quando beve la cosa si fa seria. Crolla come una massa inerte davanti al camino; entrando si ha l’impressione di trovarsi di fronte a un cadavere. Quando è ubriaco ha un aspetto terribile: è pieno di tic, in perenne agitazione. La fronte è un gomitolo di rughe, ma soprattutto - ed è questa la cosa che fa più impressione - digrigna i denti. Spedisco Suzy nella mia camera e rimango con Luc.



Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

wyjkz31
Pirata
Messaggi: 429
Iscritto il: 28/07/2013, 11:49
Pirata o Piratessa: F

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

10/11/2015, 21:29

Non è che posso cambiare le frasi? No, penso proprio di no...

vediamo un po'

Luc beve molto, troppo, e quando beve la cosa si fa seria: crolla come una massa inerte davanti al camino; entrando, si ha l’impressione di trovarsi di fronte a un cadavere.
Quando è ubriaco ha un aspetto terribile: è pieno di tic, in perenne agitazione, la fronte è un gomitolo di rughe ma soprattutto, ed è questa la cosa che fa più impressione, digrigna i denti. Spedisco Suzy nella mia camera e rimango con Luc.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 729
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

11/11/2015, 4:31

No, cambiare testo no!

Io stesso ho dovuto resistere alla tentazione di modificare un po' la traduzione e farmela risuonare meglio nell'orecchio. Ma l'esercizio è esercizio. Teniamoci questo vincolo e vediamo cosa viene fuori.

Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

11/11/2015, 9:09

ce ne fosse una uguale all'altra!
poi le mettiamo ai voti? :lol: :lol: :lol:
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

wyjkz31
Pirata
Messaggi: 429
Iscritto il: 28/07/2013, 11:49
Pirata o Piratessa: F

Re: PUNTEGGIATURA - esercizio

11/11/2015, 17:46

@paolino
stavo solo scherzando (non ho cambiato nulla) perché il primo impulso che ho avuto è stato quello di modificare le frasi...


@monia
è proprio vero che sono tutte diverse!
credo che dipenda anche da come si interpreta la frase.

Torna a “La scrittura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite