Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

In libreria

14/10/2015, 13:27

Segnalerò in questo topic le novità librarie che suscitano la mia attenzione, corredate da un brevissimo estratto. Le vostre segnalazioni sono naturalmente benvenute!

Maurizio Ferraris: Mobilitazione totale
Laterza, 2015, 109 pp., € 14

Maurizio Ferraris ci ha abituato, da Dove sei? Ontologia del telefonino (Bompiani 2005) ad Anima e Ipad (Guanda 2011), a un uso spregiudicato della filosofia come strumento idoneo alla comprensione del presente.
Il suo nuovo libro, Mobilitazione totale, si inserisce sulla stessa linea (...) un’indagine capace di mettere in luce le ambivalenze degli attuali strumenti di comunicazione, le loro possibilità e i loro limiti: la capacità, che essi possono manifestare, di ampliare gli spazi di libertà e le forze dell’emancipazione e, insieme, anche il rischio che quegli stessi dispositivi possano invece incentivare le tendenze autoritarie che nelle nostre società si manifestano in maniera piuttosto evidente. (da alfa+più)
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

17/10/2015, 11:45

Questi dati sulla non lettura li ho trovati su linkedin :(
https://image-store.slidesharecdn.com/d ... edium.jpeg
Ormai sono rassegnata, ne prendo atto senza coinvolgimento!
Allegati
dc05acfe-79c4-4b1a-bf48-4a28cf3cddc9-medium.jpeg
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10028
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: In libreria

18/10/2015, 18:58

Mah, questi dati non so mai come prenderli. Anche perché non sono un editore, quindi...
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

21/10/2015, 18:47

Abbiamo un sacco di non lettori "titolati" rispetto agli altri due paesi...

Per chi invece vuole leggere, tanto, e ama le storie avventurose, è in libreria da qualche settimana il terzo volume della "trilogia dell’Ibis» di Amitav Ghosh: Diluvio di fuoco, incentrato sulla prima guerra dell'oppio. Ed. Neri Pozza 704 pagine 19€

Iniziata con Mare di papaveri e proseguita con Il fiume dell’oppio, narra la nascita dell’India moderna e offre davvero un grande affresco di quel periodo storico, documentato con scrupolo (la bibliografia è vastissima) e ricco di personaggi.
Immagine
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
samy74
Nostromo
Messaggi: 846
Iscritto il: 06/10/2014, 19:22
Pirata o Piratessa: F
Località: Roma
Contatta: Sito web Facebook Skype Twitter

Re: In libreria

22/10/2015, 9:05

Vi segnalo questa uscita, già la copertina mi convince.
https://letteratitudinenews.wordpress.c ... e-bompiani

Immagine


La scheda del libro
Vito fa il pugile ma la sua carriera fino ad oggi non ha brillato: sogna di seguire le orme del suo eroe Nino Benvenuti, ma ogni volta che sale sul ring si blocca, incapace di affrontare gli avversari. A quarant’anni passati, vecchio, sovrappeso e fuori allenamento, decide di partire in treno dal paesino del sud in cui vive per cercare fortuna nella boxe a Torino. Durante il viaggio si confida con un passeggero che sta cercando di dimenticare la scomparsa di un amore e i due si ritroveranno spalla a spalla a lottare, ognuno con la propria missione: tra film di Maciste, liti di strada e racconti di viaggio, per Vito arriverà finalmente il momento del grande incontro che ha sempre sognato. Con ritmo serrato e una scrittura luminosa, Sergio Pent racconta l’avventura metropolitana di un personaggio irresistibile, la storia di amicizia e orgoglio di un Don Chisciotte in guantoni che non getta la spugna a dispetto dei colpi che il destino continua ad assestare.

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

24/10/2015, 18:45

A scuola si legge!

La lettura tra tecnologie e società globale è il titolo di una giornata di studio che si tiene oggi a Firenze e che prova ad affrontare un nodo di cui non molto si parla e che ancora meno si approfondisce: il ruolo della scuola per la promozione della lettura in un paese dove la consuetudine con la pagina scritta, sia essa di carta o digitale, è in costante calo. Proponiamo qui un intervento di Carla Ida Salviati, organizzatrice del convegno.
Immagine
Copio un pezzetto significativo, invitandovi a leggere il resto...
Pare che gli unici lettori - sparuti ma accaniti - siano i ragazzi, e l'industria editoriale, giustamente, se ne compiace‎. Peccato che scorrendo gli inserti librari dei nostri più diffusi quotidiani - affollati per ovvi motivi di concorrenza soprattutto tra il sabato e la domenica - devi armarti del classico lanternino per scovare una recensione degna del nome sui libri per i giovani, puntualmente ignorati anche quando "fanno numeri" da capogiro.

http://www.alfabeta2.it/2015/10/24/a-scuola-si-legge/
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

30/10/2015, 15:31

Questa volta andiamo in edicola. Domani il quotidiano "La stampa " festeggerà i 40 anni del suo inserto tutto libri con un numero speciale. :) http://www.lastampa.it/2015/10/30/cultu ... agina.html
Immagine

(...) 40 anni fa, si pubblicavano in Italia 17 mila titoli l’anno, e sembravano già molti. Arrigo Levi, direttore de La Stampa che ideò e volle fortemente la nuova rivista di libri, lo sottolineò nell’editoriale d’apertura, che verrà ripubblicato domani col numero dedicato alla ricorrenza. Già sembravano tanti. Oggi sono diventati circa 60 mila (...)
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

02/11/2015, 15:24

Come certo sapete, ricorrono 40 anni dalla morte di Pasolini. Vicenda umana drammatica e "divisiva"; intellettuale controverso, poeta, regista, romanziere. Personalmente lo apprezzo soprattutto quale saggista.

Immagine
Di libri per ricordarlo, discuterne, polemizzare qui ne sono segnalati ben dieci: http://blog.graphe.it/2015/10/26/dieci- ... o-pasolini
Qualcuno avrà già letto questo, ora ripubblicato.
Oriana Fallaci, Pasolini, un uomo scomodo, Rizzoli 2015: Per prima mise in dubbio la versione ufficiale dell’omicidio di Pasolini, nel reportage che dal 14 novembre 1975 pubblicò sulle pagine de L’Europeo e che Rizzoli ripubblica oggi in questo libro. Il libro raccoglie tutti i contributi di Oriana Fallaci al caso Pasolini apparsi su L’Europeo e rende finalmente giustizia al suo ruolo nella risoluzione di uno dei delitti più misteriosi e controversi della storia d’Italia.
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Avatar utente
Florelle
Pirata
Messaggi: 204
Iscritto il: 10/01/2013, 14:39
Pirata o Piratessa: F

Re: In libreria

03/11/2015, 19:56

Fra tutta la spazzatura da 40esimo pasoliniano vi posso raccomandare il libro di Simona Zecchi, molto ben documentato, puntuale e preciso nel ricomporre la dinamica del delitto e soprattutto nello svelare i pasticciacci o i depistaggi delle indagini di allora e di oggi.
Altresì vi sconsiglio quello di Grieco, l'unica parte interessante è il diario personale della lavorazione del biopic su PPP, che porta lo stesso titolo del libro, e uscirà a febbraio.
I libri di Naldini e Toffolo sono ristampe di libri precedenti (quella di Toffolo è la sua più bella graphic novel, consigliatissima).
In aggiunta il Corriere della Sera sta ristampando in edizione super-economica una selezione di opere di PPP.

Fra le novità, aspetto l'ultimo libro di Dacia Maraini, La bambina e il sognatore, in uscita in questi giorni.

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: In libreria

05/11/2015, 22:21

Ieri la teoria della relatività ha compiuto 100 anni!

Immagine

Ricordate cosa spiega la teoria della relatività? Prendiamo in prestito le parole del noto fisico Carlo Rovelli, l’autore di "Sette brevi lezioni di fisica", in testa alle classifiche libri per svariati mesi. Il fisico spiega:
"Lo spazio è un’entità che ondula, si flette, s’incurva e si storce. Il Sole piega lo spazio intorno a sé e la Terra gli gira intorno proprio perché sta correndo diritta in uno spazio che si inclina (...) Einstein predice che il tempo passi più veloce in alto e più lento in basso. Si misura e risulta essere vero. Di poco, ma il gemello che ha vissuto al mare ritrova il gemello che ha vissuto in montagna un poco più vecchio di lui”. (da Qlibri)

E Bollati Boringhieri ha pubblicato tre libri per celebrare la ricorrenza.
- Relatività di Albert Einstein: l’edizione anastatica della prima edizione originale di Relatività, Esposizione divulgativa, il libro di Einstein più letto al mondo. Dopo un decennio di studi e febbrili ricerche, nel novembre 1915 Albert Einstein terminò "I fondamenti della teoria della relatività generale", articolo pubblicato all’inizio dell’anno successivo negli "Annalen der Physik";

- Le due relatività. Gli articoli originali del 1905 e 1916. A cura di Vincenzo Barone: i due articoli originali che contengono le formulazioni della relatività ristretta e della relatività generale, introdotti dalla prefazione di Vincenzo Barone;

- Il capolavoro di Einstein. Il 1915 e la teoria della relatività generale di John Gribbin con Mary Gribbin: il 1915 fu un anno straordinario per la fisica. Un fisico di trentasei anni concepì la teoria scientifica più rivoluzionaria del mondo.


Inoltre l’Accademia delle Scienze di Torino ospiterà il 16 novembre il convegno dal titolo “La relatività generale, 100 anni dopo”. Contestualmente verrà inaugurata una mostra, organizzata in collaborazione con Bollati Boringhieri, di importanti documenti e materiali a testimonianza dell’attività scientifica di Einstein
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Torna a “In libreria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti