Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

10/12/2017, 12:02

Il senso ce l'ha. Uno è un libro da studio, l'altro di piacere. E poi quando sono in sala d'attesa non ho sempre quello lì. Uno non è cartaceo. In due giorni non ce la farei a leggere neanche un libricino di 100 pagine, ho troppi impegni. E non mi piace come lettura, sono per leggere poco, lento e buono. Un bradipo della lettura se no non capisco.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

16/01/2018, 23:08

Aggiornamento: finito di leggere "Storia del nuovo cognome" di Elena Ferrante (finalmente) e "La vampa d'agosto" di Camilleri che ho capito pur non essendo siciliana. Presumo che lo sia stata in una precedente vita, se no sono sicula dentro e non sapevo di esserlo. :D

In lettura: "Behave" di Valeria Parrella. E parla di un marinaio. o! o- o? o- o! o?
o?
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Stefano65
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 148
Iscritto il: 07/02/2013, 10:05
Pirata o Piratessa: M

Re: LETTURE IN PROGRESS

17/01/2018, 0:14

In questi giorni sono fermo. Gli ultimi due libri che ho letto sono stati: "La Catedral del Mar" di Ildefonso Falcones. Un romanzo storico incentrato nella Barcellona del 1300-1400. L'ho letto in lingua originale (spagnolo).

Un secondo libro: "Wendepunkte: Schlüsselentscheidungen im Zweiten Weltkrieg" (in tedesco, ovviamente), è un saggio sui "punti di svolta" della Seconda Guerra Mondiale, cioé tutti quei momenti topici che hanno portato il Conflitto a finire come è finito, con antefatti e commenti. Questo, essendo un saggio, non era scorrevole come un romanzo e utilizzava molti vocaboli a me affatto sconosciuti. Ci ho messo moltissimo a leggerlo.

Entrambe le lingue, non sono lingue che padroneggio, ma con le quali ci posso leggere libri.

Il prossimo sarà in italiano. Sicuramente. Voglio rilassarmi con un bel romanzo, magari di avventura. Voglio girare il mondo :)
A proposito: se qualcuno avesse suggerimenti, si faccia pure avanti :)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

17/01/2018, 7:36

In tedesco per me è impossibile, in spagnolo ho alcuni libri, ma ancora non ne ho iniziato uno. Dovrei...

Consigli non me ne vengono se non il classico "Il milione" di Marco Polo. Però, va bè...
Invece fremo un po' nell'andare a leggere "Sulla Strada" di Jack Kerouac .
Tema curioso e ampio: da ragionarci. A quest'ora non ho ancora carburato. Caffè. :fiut:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10189
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: LETTURE IN PROGRESS

22/01/2018, 12:55

Io sto leggendo "I figli delle ombre" da La Piccola Volante.
L'azione si svolge in un mondo fantastico parallelo al nostro che potrei chiamare "entomopunk": si usa la lana di ragno (filata dai ragni), come animali da tiro ci sono enormi blatte.
Originale devo dire (almeno per le mie conoscenze).
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

22/01/2018, 13:20

Terminato "Behave" della Parrella. Ho iniziato "La fata carabina" di Daniel Pennac.
Buona lettura!
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

16/03/2018, 23:39

Per fortuna ho trovato in biblioteca il primo libro della saga Malaussène di Pennac. Per cui, in circa due mesi, mi sono letta:
1. Il paradiso degli orchi;
2. La fata Carabina.
Impressioni:
Ho amato più il primo che il secondo libro di Pennac. Entrambi ben scritti, non facili come scrittura e per questo affascinanti. Mi hanno insegnato, oltre che intrattenuto. Ho sorriso in alcuni punti, ha un linguaggio colorito, ho notato i pensieri tra parentesi anziché in corsivo, dialoghi serrati. Tante cose apprese e godute. Due libri didattici. Ci sarebbe da parlarne per ore.

In lettura (è un racconto lungo, non un romanzo breve) di Eraldo Baldini:
1. Nostra Signora delle Patate.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

19/03/2018, 5:47

Buondì. Ho terminato il racconto di Eraldo Baldini e ho iniziato ieri sera, prima di addormentarmi, il libro di Murakami "Norvegian wood". Alla prossima! :fiut:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: LETTURE IN PROGRESS

02/04/2018, 8:51

Buone feste pasquali a tutti.
Ho interrotto il libro di Haruki Murakami per farlo leggere a un'altra persona che deve farlo per la scuola. Ho iniziato il terzo libro della saga dell'Amica geniale di Elena Ferrante.
Titolo: "Storia di chi fugge e di chi resta". :fiut:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1035
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: LETTURE IN PROGRESS

03/04/2018, 1:24

La saga dell'Amica geniale è bellissima, l'ho amata profondamente. Se non avessi una lista di libri infinita, probabilmente ci ridarei una leggiucchiata.

Comunque, già che sono qui, sto leggendo Altered Carbon dopo aver visto la prima stagione della serie televisiva targata Netflix. E niente, è un bel cyberpunk che non conoscevo. Shame on me.
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Torna a “In libreria”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite