Helena J. Rubino
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 45
Iscritto il: 08/04/2017, 17:22
Pirata o Piratessa: F

2. Prima il titolo e poi scrivi - scadenza 11/02/2018

14/01/2018, 11:45

Ciao!
Scusate il ritardo.
Ecco i nuovi titoli:
1. Avventura in ascensore
2. Un profumo irresistibile
3. Parole maledette

Grazie, buon lavoro <3

[EDIT] Aggiungiamo il resto del regolamento: scrivere una storia su uno dei tre titoli. Massimo 8000 battute, scadenza 11/2.

Starless96
Pirata
Messaggi: 12
Iscritto il: 08/01/2018, 15:50
Pirata o Piratessa: M

Re: 2. Prima il titolo e poi scrivi

14/01/2018, 17:54

Scusa ma c'è un limite massimo di parole e/o una lunghezza minima per i racconti? :D

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10073
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: 2. Prima il titolo e poi scrivi

15/01/2018, 14:19

Per quello ci siamo noi!
Scadenza l'11 febbraio, limite di massimo 8000 battute, minimo 20.
Per tutto il resto c'è PirataCard. Tu compri online, noi intaschiamo e non ti arriva niente. Un affarone!
(scusate, oggi NON ho bevuto)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
ArtiXmi
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 482
Iscritto il: 26/10/2016, 22:23
Pirata o Piratessa: M
Località: La città un pò stretta
Contatta: Facebook

Re: 2. Prima il titolo e poi scrivi - scadenza 11/02/2018

16/01/2018, 6:18

MasMas ha scritto:Per quello ci siamo noi!
Scadenza l'11 febbraio, limite di massimo 8000 battute, minimo 20.
Per tutto il resto c'è PirataCard. Tu compri online, noi intaschiamo e non ti arriva niente. Un affarone!
(scusate, oggi NON ho bevuto)


Minimo 20? La prendo per buona!

Quelle "parole maledette" pregne di un'"avventura in ascensore" erano " Un profumo irresistibile"!
Il Mozzo.
https://www.facebook.com/ArtiXmi
Comunque, senza il lupo non esisterebbe nessuna fiaba

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1680
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: 2. Prima il titolo e poi scrivi - scadenza 11/02/2018

16/01/2018, 7:38

Non cambi mai, ArtiXmi. E meno male. :LOLP:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Stefano65
Pirata
Messaggi: 129
Iscritto il: 07/02/2013, 10:05
Pirata o Piratessa: M

Re: 2. Prima il titolo e poi scrivi - scadenza 11/02/2018

16/01/2018, 14:00

Tre parole da non pronunciare mai, in una particolare avventura in ascensore

- Lei sa che ha un profumo irresistibile?
Mi guardò; la guardai. Sorrise. Una povera cosa insignificante, con i vestiti color topo e i denti storti. Ma aveva un profumo di lasagne addosso che toglieva il fiato.
Sì, perché dovete sapere che io amo le lasagne, ne mangerei fino a scoppiarne, per tutto il giorno.
Lei continuava a guardarmi, sorridendo e abbassando gli occhi. Le guardai le mani: non curate, le unghie mangiate e con un filo dentellato di smalto rosa perlaceo, che aveva visto giorni migliori. Forse nel 1918, ma verso Gennaio...
Lei mi guardava, probabilmente aspettava un segnale, una mia mossa.
Intanto sorrideva come una bambina, una di quelle che si leggono nei romanzi veristi o realisti dell'inizio '900: brutta, sporca, vestita male. Va bene, magari sporca no, ma avete afferrato l'idea, giusto? Beh, sorrideva e sapeva di lasagna.
Non vi ho ancora detto che io adoro le lasagne?
Mi piacciono tantissimo: amo mangiarle con tanta besciamella, che si fonde in bocca, e si mescola con la pasta rigorosamente fatta in casa. E il sugo? Solo con carne sceltissima e tritata, che ti da l'impressione di volare sull'Everest del gusto.
"Odore di lasagna" non mi guardava più e si torceva l'indice della mano destra con alcune dita della sinistra.
- Sì: tu ha davvero un profumo irresistibile - Ripetei.
Spinsi il pulsante d'arresto di emergenza. L'ascensore si fermò di botto. Lei mi guardò, era uno di quegli sguardi che hanno solitamente le vergini poco prima del loro primo rapporto: un misto di ansia, eccitazione e paura.
Mi avvicinai a lei. Le sfuggì un risolino nervoso, un belato da capra intenerita.
L'odore di lasagna era intensissimo.

Quando apersero la porta, i pompieri trovarono me, con ancora in bocca pezzi di carne e qualcuno mi disse che c'era sangue dapperutto. Forse la polizia, forse l'avvocato. Io non lo so: io mangiavo lasagne. Adesso però abito in un bell'appartamento che non pago io e ci sono persone gentili che mi portano le lasagne.

Non vi ho mai detto che a me piacciono da impazzire, le lasagne?

Torna a “MINI-SFIDE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite