Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10186
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Sfidartina - conclusa

05/01/2018, 16:13

Recuperiamo sfida e nome agggghiacciante, e lanciamo questa novità:

Nils Desperandum ha scritto:Ok il titolo è agghiacciante, ma l'idea mi intriga: scrivere una quarta di copertina.
In pratica la sfida è scrivere la quarta di copertina di un'opera immaginaria, seguendo per esempio queste regole:

La quarta di copertina è un aspetto fondamentale da curare per fare in modo che il libro attiri l’attenzione del lettore al punto da portarlo all’acquisto ed è bene che sia composta da almeno tre parti:
- Una frase di apertura che ha lo scopo di fornire una suggestione immediata del contenuto del libro e di catturare velocemente l’attenzione del lettore; deve essere breve, semplice, ma distintiva e memorabile.
- Un nucleo centrale capace di individuare gli aspetti chiave del contenuto del libro, che va qui esplicato tramite una sintesi o un racconto convincente ma non esaustivo.
- Una sorta di call to action finale, magari nella forma di una domanda capace di incuriosire il lettore a cui, per rispondere, è necessario leggere il libro.




Aggiungiamo massimo 1200 caratteri, scadenza il 18 gennaio.
Fateci comprare il libro che non esiste! :LOLP:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 898
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

09/01/2018, 21:11

Non ce la faccio per settimana prossima :cry: ma sfida intrigante!
Buon divertimento ;-)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
Nils Desperandum
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 69
Iscritto il: 30/12/2017, 12:35
Pirata o Piratessa: M

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

10/01/2018, 14:40

Il Protagonista è morto!

L'ultima opera dell'acclamato enigmista Aminal Onos Suberi narra lo sviluppo di tre vicende sovrapposte: Alfa, Delta e Omega. Tutte e tre partono dalla morte di Otto Salas, protagonista e… voce narrante del libro!
Il lettore, introdotto in un mondo di vertiginose geometrie narrative, scoprirà man mano la logica perfetta dietro a questo apparente paradosso. Grazie a geniali giochi di specchi noosferici, ogni capitolo offrirà una nuova prospettiva ed un pezzo dell'elegante chiave di lettura di tutto il libro. Non mancano divertenti digressioni, roventi passioni e profonde riflessioni.
Spingendo l'opera da superba a sublime, l'autore ha strutturato il testo in quello che è stato definito l'Intreccio Asintotico, l'apice dell'implementazione narratologica: le tre storie coesistono nella pagina in flussi lessicali paralleli. Mentre Alfa si legge normalmente, Delta emerge leggendo le sole parole sottolineate. E Omega… al lettore la scoperta.

Come si esprime un genio multidimensionale? Com'è fatta l'apoteosi enigmografica? E' possibile avere un orgasmo cognitivo? Tutte le risposte nel libro “Lei suona il piano e lui la tromba ;-)”.

Helena J. Rubino
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 52
Iscritto il: 08/04/2017, 17:22
Pirata o Piratessa: F

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

12/01/2018, 8:42

Impegnativo in un periodo impegnativo. Ci proverò, ma non so se raggiungerò l'effetto sperato.
Proposta: si potrebbe posticipare la scadenza? :fiut:

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10186
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

12/01/2018, 16:31

Nils Desperandum ha scritto:Il Protagonista è morto!


Azz! :lol:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Sandrina
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/01/2018, 21:46
Pirata o Piratessa: F

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

12/01/2018, 21:50

Quando Corinna perde il lavoro di costumista a Cinecittà, conquistato dopo una lunga gavetta, per l’arrivo di una sarta imparentata con un noto produttore, trova solo un posto di custode al wc pubblico in S. Pietro.
Depressa dalla situazione, ma decisa a non arrendersi, velocissima con la matita, regala a chiunque entri per un bisogno un bozzetto di un abito che inventa lì per lì, mentre la persona è intenta a fare pipì.
“Guardi, come le donerebbe una giacca di questo tipo.” Dice al ragazzo vestito con un giubbotto.
“Non le piacerebbe una gonna così?” Propone alla donna in pantaloni. Superata la sorpresa iniziale, i turisti sembrano gradire.
Presto la toilette viene presa d’assalto, gli schizzi dei modelli sono spesso ricompensati con qualche moneta extra, Corinna arrotonda in maniera egregia e il suo umore è in netta risalita. La notizia comincia a circolare anche fuori dal Vaticano, c’è chi percorre Viale della Conciliazione per un consiglio di moda, chi addirittura chiede un preventivo per il proprio abito da sposa senza aver alcun bisogno primario da soddisfare.
Un giorno anche il Santo Padre si presenta alla toilette.

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10186
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Monstrous Hotel

14/01/2018, 9:24

Vi chiederete che razza di nome sia Monstrous per un hotel. Ma soprattutto: chi diavolo entrerebbe in un Monstrous Hotel? Eh me lo chiedo anch'io. Eppure qualcuno viene. Ma forse la risposta sta nella domanda.
Che poi è una questione anche di serietà, professionalità se vogliamo. I miei ragazzi, qui, non sono proprio inquilini normali; tipo Secco che è uno scheletro che fa il poker con Mostro Straccio e Latta, Lup il mannaro da divano della 106, o il metro e novanta per centocinquanta chili di Lilya la nostra donna delle pulizie morta da dieci anni, oppure Dolly la bambola animata che cerca compagnia alla 112 per giocare a vittima e assassino. Per cui mi sembra il minimo esplicitarlo nel mio nome, ecco.
Perché ho detto mio? Vi starete chiedendo con chi state parlando, in questa hall vuota. Ah no? Allora siete le persone giuste per prendere una stanza.
Venite, salite pure. Scegliete una chiave, la camera è gratis, sarete miei ospiti. Per poco, o per sempre, magari.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Calibano
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 167
Iscritto il: 03/05/2012, 23:51
Pirata o Piratessa: M

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

14/01/2018, 19:54

La patera

Nei primi del '900 l'industria tessile ebbe un ruolo fondamentale nell’economia del Vittorio Veneto.
Davide Frison, figlio orgoglioso di quella terra, per curare i propri interessi e quelli dei suoi amici industriali si candida alle elezioni e diventa senatore.
Forte della nuova carica, il senatore decide di costruire una filanda a Montebelluna, nella Valle del Piave, dove, durante gli scavi vengono ritrovati dei reperti antichi, tra cui un piatto d'argento di origine frigia.
La storia del viaggio verso Roma del Lapis Niger (un meteorite di colore nero), simbolo della dea frigia Kubila, si alterna a quella dell'industriale Frison.
Nella villa del senatore si riunisce un gruppo di massoni impegnato in quello che vien definito il rito scozzese. Quale ambiguo rapporto c'è tra questo rito e i sacri misteri della Dea?
Riuscirà l'archeologo Mayer, venuto a conoscenza dei reperti, strapparli dalle grinfie dei massoni per portarli al sicuro nel palazzo della Soprintendenza?
Il passato esoterico di un'antica religione indoeuropea riaffiora nelle bramosie sessuali e rituali del mondo moderno. Il racconto mostra la faccia nascosta e perversa della nascente borghesia industriale italiana.
sembra che le nuvole si spalanchino e scoprano tesori pronti a piovermi addosso

Stefano65
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 148
Iscritto il: 07/02/2013, 10:05
Pirata o Piratessa: M

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

15/01/2018, 21:38

La fredda nebbia di Pars

Cosa lega un Drakkar perfettamente conservato, ritrovato in Cile e la malattia mentale di Andrew Forgarty, noto medico pediatra di Broughty, Texas? Perché un misterioso assassino di Houston lascia sulle sue vittime la runa vichinga Ansuz (Odino) marchiata a fuoco sulle sue vittime, dopo che le aveva private di un occhio?
Questi strani quesiti, e altrettanti inquietanti indizi accompagneranno Bob Cullon, un fotoreporter con l’hobby della investigazione in un viaggio non solo nelle lande del Nord Europa mitologico, ma anche indietro nel Tempo.
A dominare tutto, una misteriosa tavoletta di legno, sepolta nelle fredde nebbie di Pars e una donna morta da 15 secoli, ma ancora in grado di fare del male, soprattutto a se stessa.
Un’opera del maestro dell’Avventura Thriller, un’esperienza indimenticabile che si legge a fior di pelle.
Pronti a partire con il maestro indiscusso di questo genere?

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10186
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Sfidartina - scadenza 18-01-2018

16/01/2018, 16:31

Attenti che poi ve li faccio scrivere davvero! :LOLP:
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Torna a “MINI-SFIDE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti