Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10005
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 9:50

250. Erano il doppio. Sapevatelo. Apprezzate almeno lo sforzo.


Skoytlr avanzava nel sottogiardino, gli occhi brillanti sfavillano attenzione. Dardi di luce filtravano sul fondo terroso, a ogni stimolo si voltava di scatto, tendeva l'arco.
Pochi passi, guardò oltre un un ciuffone d'erba. Ancora nessun nero jukridl ronzante, succoso e zampettante. Aveva fame.
Un rumore? Un tonfo. Pesante, lontano. Nessun jukridl, anzi. Un altro, la terra vibrò. Veniva da lui.
Un terzo lo fece saltare, ricadde a malapena in piedi, braccia larghe, piegato sulle ginocchia. Ritrovò l'equilibrio, quando su di lui un'ombra oscurò il sole.
Una massa castana lo circondò, si strinse e dei tronchi gli si serrarono addosso. Dolore.
Venne sollevato molti metri, sfilò accanto alla montagna bruno chiaro e finì davanti alla testa: tre volte lui, occhi, bocca rossa e in mezzo il naso a triangolo con le narici.
La mano lo portò sotto i due buchi neri: due violente aspirazioni e una smorfia della bocca: "Uh, uh. Bleah!"
Venne buttato via, libero ma nel nulla.
Merda. Si contorse, riuscì a finire pancia in giù, allargò le zampe e prese l'aria. Manovrò per planare sopra una pianta dalle foglie larghe.
L'impatto fu squassante ma la foglia l’ammortizzò. Tre dondoloni dopo era saldo e salvo.
Guardò il bestione, curvo, scimmiesco. Bestia. Se non gli piaceva il loro sapore perché non li lasciavano stare? Anche il nome gli faceva schifo: uo-mi-ni. Ma che nome era?
Il saggio Gyrukwiz diceva che erano pacifici, si sarebbero evoluti, parola, tecnologia. Figurarsi; nel tempo che ci avrebbero messo, loro sarebbero già emigrati sulle stelle.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1652
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 14:12

Arciere, non ho altra scelta. Mi sono equipaggiato. Mi dovrò difendere da quella massaia.
Secondo lei, porto sfortuna e mi vuole uccidere.
Signora, che le ho fatto di male? Io sto quieto sul suo muro; non ero io che glielo ho sporcato. Le mangio anche quelle zanzare, ma che vuole da me? Quella scopa già l’ha assaggiata il ragno due giorni fa. Signora, lei ha la mira da cecchino. Sbattere o strusciare la ramazza è il suo passatempo preferito. Perché non le piaccio? Il mio incarnato si intona alla tintura del palazzo. E anche alle tende che ha messo e che ha cucito con le sue manine. Appunto, quando vogliono sanno essere delicate. E allora perché non mi dà la stessa premura? Fa caldo, perché farci la guerra? Se desidera vado più in là dal suo vicino, però…non lo sopporto. Signora, giuro che se qualche animale verrà a sporcare, ci penso io. Signora…Pace?
Niente, io mi sono anche affezionato, ma lei mi sta venendo incontro ed io non posso che usare le maniere forti. Io l’ho avvertita, poi non dica il contrario. Geco Osvaldo, generazioni di arcieri, specializzato in lancio di frecce speciali. Io le vorrei risparmiare questo tumulto, ma la scopa fa male. Sdeng. Che mira! Tutto bene? Io mi sposto, non mi va di fare il terzo incomodo. Che carini. Le mie frecce hanno colpito ancora. Gisella e il vicino innamorati cotti. Lui già lo era, con lei ho dovuto usare le mie armi. Speriamo non le passi.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
ArtiXmi
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 462
Iscritto il: 26/10/2016, 22:23
Pirata o Piratessa: M
Località: La città un pò stretta
Contatta: Facebook

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 14:20

Si passa dall'assassino, al difensore della razza (hai un sforato Masmas, per me va bene uguale, basta che si scriva!) al geco cupido, voglio vedere cosa si inventa il prossimo!
Il Mozzo.
https://www.facebook.com/ArtiXmi
Comunque, senza il lupo non esisterebbe nessuna fiaba

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1652
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 14:41

Si passa anche da chi capisce "fischio" per "fiasco" e scrive tutt'altro. Che poi recupera scrivendo sull'immagine giusta. Una a caso... (fiii fiiii... come si fischia?- disse con nonchalance...) :lol:
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1012
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 18:32

Arrivo anche io!
Una scemata peggiore non m'è venuta, poi mi leggerò i vostri!

Gecko, quella mattina, si era infilato il guanto da arciere, aveva preso l’arco e si era gettato la faretra sulla spalla ed era uscito di casa. Dite qualunque cosa su un geco leopardino, ma non che non sia puntuale: se l’autobus passa alle otto, il geco leopardino sarà alla fermata con almeno un minuto di anticipo.

Era pronto per il Comics. Era nato pronto, lui. Aveva contato i secondi da quando era uscito, dato che il suo outfit gli impediva di indossare un orologio per non rovinare la ricercatezza del costume da geco elfico. Dite qualunque cosa su un geco leopardino, ma non che non sappia contare. Le otto del mattino erano passate ormai da qualche minuto e dell’autobus non c’era traccia.

Dite qualunque cosa su un geco leopardino, ma non che non sappia rendersi conto quando qualcosa non va.

Allungò il collo alla ricerca di un passante cui chiedere che ore fossero, ma non c’era nessuno in giro. Dite qualunque cosa di un geco leopardino, ma non che non sia un buon osservatore. Gecko s’incamminò verso la fermata successiva, dove avrebbe potuto dare un’occhiata all’orologio della farmacia, una volta lì vide che erano le quasi le otto e un quarto, ma non era troppo tardi.

Passò un autobus e tirò dritto, senza accennare a rallentare alla fermata. Sulla fiancata capeggiava lo striscione “sciopero dei mezzi pubblici”. A Gecko si riempirono gli occhi di lacrime.

Dite qualunque cosa di un geco leopardino, ma non che non sia uno smemorato.
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1652
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 19:09

Ah...allora siamo in due col geco. Oggi mi sono informata sui gechi e la loro simbologia. Molto interessante. Un mio amico sardo mi ha detto che porta fortuna, e anche per me vale la stessa cosa. Mi piace che tutte le estati i gechi si posino sul muro di casa. Mi sono simpatici. In Africa invece, mi raccontava un'altra amica che in Sierra Leone dove stava, lo chiamano anche four o'clock. Se uccidi un geco, morirai entro le quatto del mattino.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 10005
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: 1 immagine, 250 parole.

26/12/2016, 21:19

Ma bellini dai! :)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1012
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: 1 immagine, 250 parole.

27/12/2016, 14:12

Titty ha scritto:Ah...allora siamo in due col geco. Oggi mi sono informata sui gechi e la loro simbologia. Molto interessante. Un mio amico sardo mi ha detto che porta fortuna, e anche per me vale la stessa cosa. Mi piace che tutte le estati i gechi si posino sul muro di casa. Mi sono simpatici. In Africa invece, mi raccontava un'altra amica che in Sierra Leone dove stava, lo chiamano anche four o'clock. Se uccidi un geco, morirai entro le quatto del mattino.


Giustamente, perché si mangiano le zanzare. Tutti gli animali che si mangiano quei maledetti ditteri dovrebbero essere venerati. :lol:

Inizialmente volevo usare una salamandra, ma non mi convinceva quella codona succulenta. Poi google mi ha sbattuto davanti alla faccia il geco leopardino e me ne sono innamorata.

Ho letto gli altri racconti: complimenti a tutti!
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1652
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: 1 immagine, 250 parole.

27/12/2016, 14:45

Grazie. _| Complimenti a tutti quelli che si sono già cimentati... donne è arrivato l'arrotino. .no, è arrivato il geco, la salamandra, la lucertola modificata geneticamente, ma che ne so? Inventate e scrivete. E allora non sono l'unica che indaga quando non capisce subito di cosa parliamo. Non sapevo che animale fosse. La solita "gnurante" :P (con l'aggravante che non avevo capito che valeva la foto di Artixmi e non una mia) Ma che hai letto pure le avventure del ciclista? fiut
Mi dicono pure che dove sono i gechi, è segno di aria non inquinata. In effetti qui è un paesino e l'aria è buona. Save The "geco". o!
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1012
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: 1 immagine, 250 parole.

30/12/2016, 1:45

Titty ha scritto:Ma che hai letto pure le avventure del ciclista?


Sì sì :)
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Torna a “MINI-SFIDE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti