Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Vita da Pirata

27/03/2012, 13:49

È passato il primo anno di navigazione della grande nave letteraria di pescepirata. Era tanto che ci dicevamo che serviva una guida del pirata modello, un post che invitasse ad essere collaborativi, che stimolasse l'unione tra pirati.
Oggi è quel giorno.

Vita da Pirata.

Il pirata non agisce per tornaconto personale, agisce per il bene della comunità, se le sua azioni gli portano vantaggi personali va bene, purché non siano finalizzati solo a quello. Se un pirata entra sulla nave e vuole promuovere il proprio libro poi un attimo dopo scompare, o rimane unicamente per quel fine, non è un pirata. Sarà gettato a mare (lui e il suo libro). Se un pirata si aggira sulla nave per sentirsi figo, per mettere in mostra il proprio sapere senza però metterlo in condivisione, il pirata sarà relegato in un angolo buio della stiva, con un cartello "millantatore" al collo.

Se un pirata fa sesso con le donne degli altri, e viene sgamato, non può dire che sta cementando i rapporti con la community, che il suo è spirito di aggregazione. Non vale.

Se un pirata vuole essere letto deve leggere le cose degli altri. Non è che gli altri pirati siano a sua disposizione. Inoltre, se vuole essere letto, poi, deve accettare i commenti, sia positivi che negativi. Alimentare un dibattito costruttivo su una critica negativa può essere utile a tutti, alimentare un sterile polemica è noioso e contrario alla vita da pirata.

Se tu, piratessa sexy, fai strage di cuori e usi i corpi dei mariti delle altre piratesse, restituendoli malmessi, non dire che stai studiando anatomia. Eh, dai...

Se un pirata vuole essere commentato deve commentare i testi degli altri.
Il buon esempio paga sempre. Non puoi pretendere che blablabla gli altri siano al tuo servizio blablabla ti riempano di commenti blablabla e tu non commenti mai gli altri (blabla).

Se un pirata arriva e si suicida, il corpo va gettato in mare. E' vietato metterlo in freezer e farne un polpettone da far mangiare alla ciurma (vero Anna Redlie Giraldo?!)

Se un pirata ha un testo su cui lavora, aiutato da altri pirati, questo non lo esonera dal lavorare sui testi altrui. Se devi essere editato anche tu devi editare gli altri. Editare non è una cosa professionale, tutti gli scrittori possono farlo e qui sulla nave siamo pieni di scrittori, aspiranti, esordienti, bravi o meno bravi. Oltre che farti bene è contribuire all'editing collettivo, all'unione della ciurma e alla riuscita del progetto di laboratorio condiviso.

Se un pirata mangia tutti i giorni patate e purè, un grazie a MasMas deve dirlo ogni tanto. Perché MasMas è buono e gentile ma poi arriva il giorno che s'incazza e sono guai.

Se un pirata è un autore e chiede, o accetta, di mettere un proprio testo nel laboratorio per ricevere un lavoro gratuito, anche duro, complicato, a volte noioso, da parte di altri pirati, deve fare il possibile per portare a termine il lavoro. Se ti hanno editato e non sistemi il testo o ti prendi una pausa di mesi, hai tradito lo spirito della community e il tempo che gli altri hanno messo al servizio del tuo testo (gratis).

Se finisce la carta igienica il pirata che l'ha finita è tenuto a mettere un rotolo nuovo nel bagno. La finestra non è messa lì per caso, è fatta apposta per il cambio d'aria.

Se commenti i testi degli altri ricorda sempre che Leopardi è morto e sepolto. Sii tecnico ma anche no. Cerca di essere costruttivo, aiuta l'autore a vedere i propri tic letterari, i propri limiti, gli errori, ma fallo nel rispetto della sua sensibilità. E ricorda che è molto meglio una virgola fuori posto che un testo senza anima.

Se un pirata chiede rispetto ma non è disposto a darlo, sarà invitato a stare qualche giorno sull'albero maestro. I gabbiani amano riempire di cacca i bersagli facili...

Siamo degli inguaribili cialtroni, non ci prendiamo quasi mai sul serio, tuttavia quando ci mettiamo di buzzo buono ci diamo dentro e riusciamo a fare le cose come si deve. Poi scappa la battuta, a volte sgraziata o fuori luogo, off topic. Lo si fa Perché in nave ci si sente come fratelli, amici. Siate comprensivi, scazzottatevi ma solo in taverna e un minuto dopo amici come prima.

Lo staff
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Vita da Pirata

27/03/2012, 13:59

uso l'emoticon quotidiana di peta
o!
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Vita da Pirata

27/03/2012, 14:50

Non sono d'accordo sulla carta igienica. Per il resto ok!
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
peta
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1990
Iscritto il: 16/08/2011, 9:48
Pirata o Piratessa: F

Re: Vita da Pirata

27/03/2012, 16:02

[quote="Anne Bonny"]uso l'emoticon quotidiana di peta
o![/quote]
Umpfffff...

Mi piace moltissimo questo nostro stile di vita.
E bravo lo staff!

Ora vado in bagno e poi... hei... hei?? Dove caspiterina è la carta igenica???

Avatar utente
Sedrik Imola
Pirata
Messaggi: 39
Iscritto il: 14/03/2011, 23:07

Re: Vita da Pirata

29/03/2012, 17:12

Dal momento che è stata tirato in ballo due volte lo stesso concetto, chiedo: ma chi sarebbe la piratessa che ha concesso le proprie grazie a destra e a manca???? No perchè il discorso è interessante!
I coglioni sono molto più di due...

Avatar utente
Nikita_badsailor
Pirata
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2012, 2:04
Pirata o Piratessa: F
Località: Roma - Golconda

Re: Vita da Pirata

15/10/2012, 17:26

hahahah bello questo compendio della vita del Pirata...ma quindi io che sto studiando anatomia in accademia? non sono esentata? :D
And the winds would cry, and many men would die
And all the waves would bow down to the Loreley...

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7139
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Vita da Pirata

15/10/2012, 17:27

Se stai studiando anatomia puoi fare e dire tutto quello che vuoi!
;)
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
STEVE70
Pirata
Messaggi: 359
Iscritto il: 21/03/2011, 14:51
Pirata o Piratessa: M
Località: Roma

Re: Vita da Pirata

15/10/2012, 17:48

Vuoi esser pirata, vuoi esser scrittore
Sali sulla nave con la testa e col cuore.

La penna ha la punta, la spada ha la lama …
Soffrirai mille arrembaggi prima di oro e fama!

Un nostro pirata porta al collo un pezzo di bronzo,
se non capisci il vero valore sei solo uno …

Uomo libero, amerai sempre il mare. Charles Baudelaire

Avatar utente
Nikita_badsailor
Pirata
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/10/2012, 2:04
Pirata o Piratessa: F
Località: Roma - Golconda

Re: Vita da Pirata

15/10/2012, 18:02

Black Bart ha scritto:Se stai studiando anatomia puoi fare e dire tutto quello che vuoi!
;)


yeah!
And the winds would cry, and many men would die
And all the waves would bow down to the Loreley...

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Vita da Pirata

15/10/2012, 20:53

STEVE70 ha scritto:Vuoi esser pirata, vuoi esser scrittore
Sali sulla nave con la testa e col cuore.

La penna ha la punta, la spada ha la lama …
Soffrirai mille arrembaggi prima di oro e fama!

Un nostro pirata porta al collo un pezzo di bronzo,
se non capisci il vero valore sei solo uno …


Questo è il nuovo motto della nave! Eh Capitani?
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Torna a “REGOLAMENTI E FILOSOFIA PescePiratA.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite