Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1608
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Lettori under...

10/05/2017, 10:37

Grazie Giuseppe, se puoi mi piacerebbe molto.
In caso opposto puoi sempre creare ora un nuovo racconto per bambini.
Non ho una fretta pazzesca, ti aspetto. È un onore leggerti, lo sai.
_| _|
Io avevo scritto una favola per mio figlio e stampata( non pubblicata)per me (noi) grazie a una mia amica.
Non so neppure se sia buona. Piaciuta a chi l'ha letta, ma lì l'importante era per chi era.
Però vorrei partecipare a un progetto. C'è tempo, comunque.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Giuseppe Novellino
Veterano vincitore
Veterano vincitore
Messaggi: 1714
Iscritto il: 07/08/2011, 11:55
Pirata o Piratessa: M

Re: Lettori under...

10/05/2017, 18:09

Lodevole il tuo interesse, Titty.
Cimentati a scrivere per bambini. E' divertente, ma per alcuni aspetti è difficile, molto più che scrivere per adulti. Uno dei problemi è quello del linguaggio. Bisogna essere chiari e semplici senza cadere nella sciatteria. A primo acchito può sembrare facile. Invece... E poi bisogna coinvolgere il bambino, bisogna interessarlo facendo vibrare la corda giusta.

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1608
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Lettori under...

10/05/2017, 18:56

Grazie Giuseppe.
Avendo due bambini mi piacerebbe scrivere per loro, oltre che ogni tanto un amica mi avverte di progetti, concorsi e altro. Stavolta il genere è la narrativa infantile. Difficile. I bambini sono esigenti perché devi colpirli, ipnotizzarli, sono critici, fanno domande.
A parte la favola e un concorso vinto per narrare un logo del Blog in cui dovevo creare una storia per bambini pre-scolari, le ultime cose che ho fatto sono andate bene, ma hanno un tema forte. Le precedenti erano attinenti all'età dei miei figli.
Ecco perché dicevo che quello che ho scritto successivamente, nonostante fossero protagonisti bambini e/o animali, il tema centrale era tosto. Da lì ho capito che c'è una classificazione d'età. Un conto leggere le favole altrui, un conto scriverle e indovinare la giusta fascia d'età.
Spero di poter leggere anche cose tue.
Ora devo ben capire su quale età focalizzarmi. Da anno ad anno cambia.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 699
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Lettori under...

10/05/2017, 19:16

Rieccomi
È bellissimo questo argomento!!
Approfondiamo approfondiamo!
Tra i commenti che mi han fatto per il racconto che ho scritto per La piccola volante, mi ha molto colpito che mi dicessero che è un racconto adatto anche ai bambini.

MasMas, ripristiniamo l'area kids!!
(Che è successo con BlackBart?)
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9875
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Lettori under...

10/05/2017, 21:27

Eh avevamo pure un bel logo, ma non trovo più niente. Ohhrrabbia! (Per restare in tema)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 699
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Lettori under...

11/05/2017, 7:20

Mi spiace... beh dai, ricominciamo ex novo o!
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1608
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Lettori under...

30/07/2017, 14:04

Giuseppe Novellino ha scritto:Lodevole il tuo interesse, Titty.
Cimentati a scrivere per bambini. E' divertente, ma per alcuni aspetti è difficile, molto più che scrivere per adulti. Uno dei problemi è quello del linguaggio. Bisogna essere chiari e semplici senza cadere nella sciatteria. A primo acchito può sembrare facile. Invece... E poi bisogna coinvolgere il bambino, bisogna interessarlo facendo vibrare la corda giusta.



Scritto e inviato da un mese buono. Incrociamo le dita.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Torna a “TAVERNA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti