Avatar utente
Gattoula
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 485
Iscritto il: 28/02/2017, 15:28
Pirata o Piratessa: F

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 17:29

Cosa sono le scene d'amore puro e angelico?

Anch'io ho una venerazione per la musica classica (e per i Sumeri <3 ), ma se la ascolto la mia mente la segue, non riesco mica a scrivere!

Esperienza mistica di una non credente:
entrare nella Cappella Sistina e spararsi nelle orecchie (anziché il frastuono dei turisti!) il Requiem di Mozart, versione diretta da Riccardo Muti, fino al Lacrimosa, mentre si segue la magnificenza dell'opera di Michelangelo... _|

Sì lo so, è un po' off topic... ma è il sublimarsi della perfezione <3
La vita non consiste soprattutto - e nemmeno in gran parte - in fatti e avvenimenti.
Consiste soprattutto nella tempesta di pensieri che infuria senza posa nella nostra mente.
(Mark Twain)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 19:03

Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 19:03

Cosa sono le scene d'amore puro e angelico?

devo rispondere? :D
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 619
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 21:29

monia74 ha scritto:Paolino, perchè non mi suggerisci qualcosa di buono, purchè non siano le quattro stagioni di vivaldi, mi raccomando!

Vivaldi è assolutamente raccomandabile. Oltre alle 4S ha scritto una miriade di concerti per quasi tutti gli strumenti. Se ti piacciono le sonorità delicate, cerca su YT il concerto per mandolino e orchestra (forse troverai "i" concerti...).

Di Mozart non ti consiglio la solita sinfonia in sol minore, ma i concerti per piano e orchestra, specie quelli di K maggiore di 400.

Di Beethoven, lascia perdere la Quinta, strafamosa, prova invece il trio op. 97 L'Arciduca e la sonata per piano op. 90 (specie il secondo movimento).

Di Schubert, non l'Ave Maria, ma il trio op. 100.

Per ora mi fermo. Questi sono brani piuttosto "delicati", se così posso dire. Se invece vuoi qualcosa di "forte", ne riparliamo.

Fammi sapere.

Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 21:35

Così mi stuzzichi. Come non chiederti anche qualcosa di forte? :)
Ma... Aggiungo una richiesta (e magari prima dovrei ascoltare i suggerimenti ma ora sono al cell), cioè se ci sono opere con cambio di ritmo/emozione :?
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 619
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 22:12

Be', quasi tutti i brani di musica classica giocano sui contrasti, sia fra un movimento e l'altro, sia all'interno dello stesso movimento. Per esempio, nel trio op. 100 di Schubert, trovi un primo movimento deciso e "positivo", il secondo che inizia oscuro e all'improvviso diventa luminoso, per poi farsi tragico, e di nuovo luminoso...

Clamoroso, per me, il concerto K488 di Mozart. Il primo movimento è lieve, il secondo sprofonda nel tragico.

E non ho citato Bach, Schumann, Brahms, Mahler...


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Musica per scrivere

06/05/2017, 22:37

Grazie paolino :D domani provo a creare la playlist!
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1247
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Musica per scrivere

25/05/2017, 21:39

Sto creando la playlist.. @paolino, spiegami perchè non possono dare i titoli alle canzoni in modo normale :lol: Lettere, numeri, la nota minore o maggiore... non si capisce niente! :P :P :P
Ad ogni modo, sono impressionata, bellissime tutte, e ho notato in effetti che sono praticamente sconosciute, tipo 70,000 visualizzazioni in tutto. :D

Poi mi sono lasciata andare ai suggerimenti di youtube e ne ho trovate un altro paio, e quindi ora sono a chiederti suggerimenti sul tema "tenebroso". (tipo, ora sto sentendo Rachmaninoff: Piano Concerto no.2 op.18)
grazie!!
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1542
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Musica per scrivere

25/05/2017, 23:11

Emh...scritto così : Rachmaninov
Mi ricorda il fim"Shine" in cui Geoffrey Rush interpreta il pianista David Helfgott che lo suonava.
Pazzesco era che l'attore australiano suonava anch'egli, senza base, ma lui stesso.
Divagazione che merita.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 619
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Musica per scrivere

26/05/2017, 16:13

@Monia74: i brani di musica classica hanno una nomenclatura di questo tipo:

<Autore>, <Forma> in <Tonalità> opera <Numero d'opera secondo una catalogazione consolidata dalla tradizione> n. <Numero d'ordine, se la pubblicazione comprende più brani>

Eventualmente, abbreviando. Esempio:

F. Chopin, Notturno in mi bemolle maggiore op. 9 n.2, oppure: Notturno in mi bem. magg. ecc.

(è forse il più famoso al grande pubblico.)

In questo modo si capisce subito di chi si parla e di cosa. Sapere la tonalità permette a un musicista di seguirlo nella mente cantandosi le note reali, quasi come se le leggesse sulla partitura.

Da ex musicista, ti posso dire che vedere scritti male, oppure omessi, questi riferimenti, è fonte di grande fastidio!


Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Torna a “TAVERNA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti