Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

08/01/2017, 18:56

Prima di andare avanti con la storia, voglio vedere se sia una buona idea proseguirla. Per questo non ho aggiunto altro, anzi ho tolto il mal di pancia e la probabilità di far andare la ragazza dal dottore. Le motivazioni sono due. La prima perché deve funzionare il primo pezzo, inoltre mi sembra troppo presto farla star male. Devi prima succedere altro o comunque far entrare il lettore nella vicenda.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

11/01/2017, 18:52

A me come introduzione non dispiace. Certo così non lancoa nessun amo, ma io continuerei.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1782
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

11/01/2017, 19:02

L'accendiamo?
Andrei avanti anch'io. Ce da porsi diverse domande, tanto per far proseguire la storia.
Perché propria le lasagne? Vive quindi in una determinata zona? Perché non si vede così male? Le tre donne cosa hanno in comune a parte la cucina? Ha un ragazzo? Cosa vuole fare con il libro della nonna? Ha in mente qualcosa?
Non mi è partita la "marzullite", ma è un sistema per far giungere la ragazza dove vogliamo indirizzarla.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Torna a “TAVERNA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite