Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 9:06

Già vi faccio lavorare e non son finite le vacanze... ( ma perchè erano iniziate? :lol: ) E allora non battete la fiacca. Vi vedo provati a colpi di panettone e spumante. E poi è in tema mangereccio, almeno all'inizio sembra che sia così...ma poi...Boh. Intanto abbuffatevi di...lasagne. Slurp! :D

Mi date, per favore, un giudizio su questo incipit?

Le lasagne alla domenica hanno un sapore diverso, sono più buone. La ricetta di nonna Marisa è imbattibile. Mia mamma non riesce a capacitarsene che il mio piatto sia più delizioso del suo. Non lo sa che la nonna mi ha lasciato il libro di ricette prima che morisse.
“Non dire niente a tua madre, lo sai che lei ti vorrebbe mettere a dieta, ma tu tesoro mio sei bella così.” Mi ripeteva sempre.
Sarà! Io non mi vedo poi così carina. Il mio viso è piacevole, mi piacciono le mie guance rotonde, ma adoro anche le lasagne e non sono di certo dietetiche. I miei fianchi ne sono la conferma.
Non mi sento bene stamattina. È tutto il tempo che mi sento spossata, sono assetata. Saranno le lasagne di ieri, ne ho mangiate davvero troppe. Devo andare dal dottore. Mi scoccia molto perché poi, come mia madre, mi farà la ramanzina di mettermi a dieta.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 752
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 9:41

Le lasagne mi piacciono molto, ma ti chiedo: il tono è intenzionalmente colloquiale? Il camminare sull'orlo della sgrammaticatura, le ripetizioni - sono elementi intenzionali?

Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 10:48

Sì, è volutamente colloquiale
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 752
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 11:44

Ok. Direi che ti sei imposta un forte, anzi fortissimo, vincolo sul seguito. Se non mantieni una coerenza ferrea, gli elementi classificati come "colloquiali" cadono subito nell'abisso degli errori.

Paolino
Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.

(G. Galilei)

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10186
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 20:28

Io ci vedo alcuni errorini e questioni stilistiche che più che colloquiali mi sembrano poco efficaci, e che in un editing sistemerei (se vuoi ti dico dove).
Del resto, come incipit non è al fulmicotone, diciamo che è un'introduzione. Si parte su una trattazione sulla ricetta della nonna (non un argomento al fulmicotone) e passando per la buona cucina si arriva a ciò che io ho ricavato come i dati interessanti (ma potrei sbagliarmi): lei si vede bruttina e grassoccia, e stamattina ha mal di pancia perché ha mangiato troppe lasagne. Ma a me fa pensare che appena dopo si cominci a intuire di più, immagino che non sia solo indigestione, che il vedersi grassa abbia qualcosa a che fare con tutto il libro, e magari anche mamma e nonna. Sempre lavorando di fantasia.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
ArtiXmi
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 485
Iscritto il: 26/10/2016, 22:23
Pirata o Piratessa: M
Località: La città un pò stretta
Contatta: Facebook

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

03/01/2017, 23:12

MasMas ha scritto:Io ci vedo alcuni errorini e questioni stilistiche che più che colloquiali mi sembrano poco efficaci, e che in un editing sistemerei (se vuoi ti dico dove).
Del resto, come incipit non è al fulmicotone, diciamo che è un'introduzione. Si parte su una trattazione sulla ricetta della nonna (non un argomento al fulmicotone) e passando per la buona cucina si arriva a ciò che io ho ricavato come i dati interessanti (ma potrei sbagliarmi): lei si vede bruttina e grassoccia, e stamattina ha mal di pancia perché ha mangiato troppe lasagne. Ma a me fa pensare che appena dopo si cominci a intuire di più, immagino che non sia solo indigestione, che il vedersi grassa abbia qualcosa a che fare con tutto il libro, e magari anche mamma e nonna. Sempre lavorando di fantasia.


Non lo vedo incidere come incipit!
La prima parte introduce il trio, ma dopo... Dai socia! Sai far di meglio :p
Il Mozzo.
https://www.facebook.com/ArtiXmi
Comunque, senza il lupo non esisterebbe nessuna fiaba

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

08/01/2017, 13:00

paolino66 ha scritto:Ok. Direi che ti sei imposta un forte, anzi fortissimo, vincolo sul seguito. Se non mantieni una coerenza ferrea, gli elementi classificati come "colloquiali" cadono subito nell'abisso degli errori.

Paolino


Un vincolo può essere una faticata immane e, a volte, pensi " ma chi me lo fa fare a complicarmi la vita? " .
A me piace anche sfidare me stessa, altrimenti si rischia di scrivere solo nello stesso modo per non incappare in errori.
Difficile, ma non impossibile, almeno nel mio dizionario non esiste la parola " non possibile" ( meglio non fare ripetizioni). Giacché non è poi scontato cadere nella morsa delle ripetizioni. Sinonimi a me...giungete.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

08/01/2017, 13:03

MasMas ha scritto:Io ci vedo alcuni errorini e questioni stilistiche che più che colloquiali mi sembrano poco efficaci, e che in un editing sistemerei (se vuoi ti dico dove).
Del resto, come incipit non è al fulmicotone, diciamo che è un'introduzione. Si parte su una trattazione sulla ricetta della nonna (non un argomento al fulmicotone) e passando per la buona cucina si arriva a ciò che io ho ricavato come i dati interessanti (ma potrei sbagliarmi): lei si vede bruttina e grassoccia, e stamattina ha mal di pancia perché ha mangiato troppe lasagne. Ma a me fa pensare che appena dopo si cominci a intuire di più, immagino che non sia solo indigestione, che il vedersi grassa abbia qualcosa a che fare con tutto il libro, e magari anche mamma e nonna. Sempre lavorando di fantasia.


Per essere un piccolo pezzo, devi lavorare di fantasia. Ma il nocciolo era altro. Funziona così? No. Perché altrimenti sarebbe arrivato anche senza spiegare tanto. Parliamone.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

08/01/2017, 13:08

Non lo vedo incidere come incipit!
La prima parte introduce il trio, ma dopo... Dai socia! Sai far di meglio :p

Grazie per la fiducia.
L'ho riscritto. Ma calma perché devo scriverlo qui di nuovo, se vi va e con le dovute riflessioni.
Prevedo un commento abbastanza lungo.
Se avrete pazienza e voglia di un confronto, io non mi tiro indietro.
A cestinare una storia, si fa sempre in tempo, a modificarla ugualmente. Non ho mai sentito di qualcuno che abbia scritto "cotto e mangiato" senza cancellare, riscrivere...
Se ne vale la pena, non si può gettare un'idea, ma rielaborarla.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1781
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Incipit 2 ( la vendetta)

08/01/2017, 18:43

Come ho già detto, ho riscritto tutto. Andiamo per ordine. Intanto analizziamo questa nuova versione.


Per anni le discussioni a tema culinario tra nonna Marisa e mia madre hanno scandito le riunioni familiari nel fine settimana. Nessuno osava schierarsi con l'una o con l'altra; mangiavamo soltanto, mentre loro si beccavano in cucina. La nonna ci teneva che la ricetta delle lasagne non andasse perduta e mai l'avrebbe data a sua figlia, senza prima aver ricevuto le sue scuse per aver osato sfidarla. E allora è toccato a me seguire la tradizione.
《Non dire niente a tua madre. Questo è il mio libro di ricette, tienilo tu.》Mi disse prima di morire.
Non c'è domenica che non cucini le sue portate, che non sono di certo i piatti dietetici che ci propinano in televisione o nelle riviste specializzate. E i miei fianchi ne sono una conferma. Quando provo ad allacciare i jeans, maledico le mie abbuffate, ma poi guardandomi allo specchio non mi trovo così male. Le mie guance rotonde sono sempre state il bersaglio di tutti. In particolare di zia Vera che, con i suoi pizzicotti, ha lasciato dei segni indelebili nella mia memoria e nel mio viso per molto tempo.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Torna a “TAVERNA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite