Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Consiglio di lettura 2

25/10/2016, 18:31

L'eleganza del riccio (L'Élégance du hérisson) è un romanzo del 2006 scritto da Muriel Barbery. Il libro è stato una delle sorprese editoriali del 2006 in Francia: ha infatti avuto ben 50 ristampe e ha venduto oltre 600.000 copie[1], occupando il primo posto nella classifica delle vendite per 10 mesi [2] e vincendo numerosi premi letterari tra i quali il Premio Georges Brassens 2006, il Premio Rotary International e il Prix des Libraires assegnato dalle librerie francesi.

L'edizione italiana, inizialmente diffusasi principalmente grazie al passaparola dei lettori, ha raggiunto nel febbraio 2008 il primo posto nella classifica generale delle vendite editoriali.


Il libro "L'eleganza del riccio lo scoprii per caso nella biblioteca comunale.
Qualcuno lo portò lì, donandolo. Credo che miglior regalo non poteva farlo. Mi auguro che lo abbia letto e che sia un gesto di generosità, anche perché, in caso contrario, si è perso molto.
Un libro che mi è piaciuto tantissimo. Non sapevo di tutto il successo in Francia, quindi lo lessi senza nessuna pressione o pregiudizio.
Fantastico!
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10171
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Consiglio di lettura 2

27/10/2016, 18:34

Io invece non l'ho mai letto, nonostante la fama mi sia arrivata bella forte. E in effetti, il titolo ha qualcosa di magico. È o non è un titolo che rimane? Di quelli che ti vengono in mente anche se, come me, non l'hai mai letto.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
grilloz
Capitano
Messaggi: 1868
Iscritto il: 20/10/2014, 19:41
Pirata o Piratessa: M
Località: Dresda
Contatta: Facebook Google+

Re: Consiglio di lettura 2

27/10/2016, 18:37

E' un libro che ho in lista da un sacco di tempo, prima o poi...

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1342
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: Consiglio di lettura 2

27/10/2016, 20:12

Ma di che parla?
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Consiglio di lettura 2

20/11/2016, 16:41

Más más, Grilloz ... da leggere assolutamente.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Consiglio di lettura 2

20/11/2016, 16:44

@Monia 74

Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita. Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre come tutte le altre. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, il solo che saprà smascherare Renée.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Giuseppe Novellino
Veterano vincitore
Veterano vincitore
Messaggi: 1744
Iscritto il: 07/08/2011, 11:55
Pirata o Piratessa: M

Re: Consiglio di lettura 2

21/11/2016, 18:43

Anch'io non l'ho mai letto. Ma dopo avere sentito tanti commenti e letto diversi articoli è come se l'avessi letto.
Ho sempre avuto tanta roba da leggere, e per questo motivo mi viene una specie di pigrizia nel prendere in considerazione un'opera che è sulla cresta dell'onda. Mah, sono un po' strano, lo so... ma tant'è.

Avatar utente
Titty
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1770
Iscritto il: 30/07/2016, 16:10
Pirata o Piratessa: F

Re: Consiglio di lettura 2

21/11/2016, 18:56

Io l'ho letto che non sapevo nulla del successo del libro. Lo scoprii in biblioteca. Credo che questo mi permise di essere imparziale.
"Di una cosa sono convinto: un libro deve essere un'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi".

F. Kafka

Torna a “TAVERNA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite