Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Proviamoci anche noi!

23/10/2014, 15:49

A voi non piace questo giochino? Io mentre i miei studiavano ho avuto mille idee, tipo:

"Dai, dai... No! Gaisi de! "
"Soppa se sei scarso."
"Come dire signore?"
"Dico che sei scarso. Poco buono, come si dice dalle tue parti?"
"Volere dire poco bravo?"
"Sì."
"Perché, voi più bravo?"
"Soppa! Passa qua il Gameboy."
"Ma..."
"E dai!"
"Ecco, signore. Per cominciare gioco..."
"Ecco qua. Via!"
"Oh, voi sapere già fare. Ehi, ma…”
"Eh eh. Adesso guarda. Ecco…”
“Ehi! Voi molto bravo!"
“Questo è il trucco del labirinto bonus. E qui…”
"Oh! Ma voi…”
“Ecco, le pillolone infinite! Poi il per mille e... Gnam gnam! Fantasmini da un milione l'uno!"
“Voi fenomeno di Pac-man!"
"Eh eh! Certo! E lo sai perché?"
"No, voi dire!"
"Indovina che lavoro facevo fino a ieri."
"No! Volere dire voi..."
"Sì! Ero immerso nei videogiochi dalla mattina alla sera!"
"Voi programmatore di Gameboy?"
"Impiegato dell'INPS."

Oppure:

"Gaisi de!"
"Come dite, giovane superiore?"
"Inferiore, stare zitto. Lasciare in pace."
"Oh, mi scusi. Credevo avesse necessità di aiuto."
"No. Tu continuare a pensare a piccioni, anche se non essere più ormai."
"Già. Ormai con tutto questo smog..."
"Ehi! Avere detto stare zitto!"
"Certo, certo, è che..."
"Ancora? Tu conoscere direttiva 17?"
"Co...come? La direttiva? Ma perché... Siete solo un ragazzo."
"Sì, ma io potere dire a mio padre e lui fare condannare te."
"Ma no! La direttiva 17, prevede reclusione... No, starò buono, lo giuro."
"Tu avere ignorato mio ordine, di superiore a inferiore, per due volte."
"Ma no! Stavo solo commentando, ma mi sarei zittito subito. La prego."
"Silenzio! Mio padre avere ragione, voi inferiori occidentali non valere niente. Da quando essere stati comprati da noi di Repubblica Panasiatica non avere imparato ancora niente."
"La prego..."
"Domani parlare con mio padre."
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7135
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Proviamoci anche noi!

23/10/2014, 16:10

Questo è il tuo pane Mas!
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Avatar utente
peta
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1990
Iscritto il: 16/08/2011, 9:48
Pirata o Piratessa: F

Re: Proviamoci anche noi!

23/10/2014, 16:18

Ah, sei fantastico mas!

Avatar utente
apenapi
Pirata
Messaggi: 405
Iscritto il: 15/05/2014, 19:50
Pirata o Piratessa: M
Località: Romagnano Sesia

Re: Proviamoci anche noi!

23/10/2014, 19:28

Votazione per il primo (da 1 a 5) :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Votazione per il secondo (da 1 a 5) :lol: :lol: :lol: :lol:
Sono perfetto ma mi sto curando.
...ed attraverso il gioco l'animo nostro nudo si rivela

Avatar utente
MasMas
Pirata
Messaggi: 10187
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Proviamoci anche noi!

23/10/2014, 19:34

Ecco, vedete? Il secondo doveva essere distopic-fanta-oscur-terribile, e invece fa ridere :lol:

Dai, sotto anche voi, staff! E concorrenti già esclusi, fate vedere cosa abbiamo perso! ;)
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
Seme Nero
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 129
Iscritto il: 18/05/2014, 14:32
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Proviamoci anche noi!

24/10/2014, 12:51

Ah, che rabbia aver perso la puntata. Ogni tanto buttavo un occhio al cellulare (ecco perché sono comparso come on-line) per vedere che succedeva. Devo ancora leggermi tutto anche perché sono curioso di leggere i testi degli altri! A proposito, ecco che vi siete persi. Non saranno capolavori, ma non mi dispiaceva quel che mi era venuto fuori...

PROVA EXTRA

"Da qui si gode un panorama bellissimo", disse. 
Poi continuò: "Non ci succederà niente" e si mise a guardare il vuoto.
Una lacrima le scese lungo il viso.
Lui l'asciugò, accarezzandole la guancia.
“Tutto bene?” le chiese.
“Sì, solo un po' di polvere” mentì, cercando di darsi un'aria sicura. La sua figura, abitualmente così composta era stata stravolta dall'ansia.
“Vuoi che rientriamo?” chiese Tobias.
“No, stiamo qui ancora un po'. Abbracciami.”
La cinse, facendole posare la testa sul petto e la sentì tremare, scossa da un pianto silenzioso.
“Andrà bene. Andrà tutto bene.” continuò a ripeterle.
Nessuno dei due credeva a quelle parole.
La linea dell'orizzonte ardeva dell'ultima luce e il sole si stava tuffando nell'oceano. Tobias alzò lo sguardo al cielo imbrunito in cui si potevano scorgere le prime stelle. Tra quelle, Apophis brillava nel cielo, ammiccante.
Le carezzò la fronte, solcata da una singola ruga di cui seguì il profilo.
Cora alzò lo sguardo su di lui: “Voglio fare l'amore con te.”
Le rispose ponendole delicatamente le labbra sulle sue. Entrarono nel rifugio.
Due ore dopo Apophis annunciò il suo arrivo ruggendo. Il vento soffiò potente e caldo.
Tobias e Cora non si nascosero all'inevitabile, lo attesero fuori, all'aperto.
Una luce bianca li accecò per pochi secondi, poi la terra cominciò a tremare. Si strinsero forte, incapaci di restare in equilibrio, Cora urlò e cominciò a piangere.
Il mare si ritirò di decine di metri mentre l'orizzonte saliva. Pochi minuti dopo lo tsunami si abbatté sulla costa devastando ogni cosa e nubi nere di cenere incandescente giunsero sulle ali del vento inghiottendo la luce. L'onda d'urto dell'impatto li investì, bruciandoli all'istante.


DIALOGO

– Me lo ricordo quel gioco – disse Carlo, distraendosi dalla lettura.
– Gioco nuovo.
– Nuovo, oddio... Nel senso che è stato fabbricato da poco sì, ma l'idea, beh, era nuova un bel po' di tempo fa.
– Sì, nuovo perché apena arivato in negozio da noi.
– Forse era solo un po' in ritardo?
– Questo non so. – disse ridendo Suske – Sai giocare? – chiese porgendo il videogame a Carlo.
– E chi se lo ricorda? Proviamo. Basta scappare e mangiare le palline, giusto?
– Furutta e paline. Se mangi quele gurosse alora mangiare fantasmi per un poco tempo.
– In che senso? – disse pestando i tasti a caso – Ah, ecco... Eh, ma scappano adesso!
– Sì che scapano! – disse il bambino, ridendo di gusto. – Puresto! In su!
– Lo prendo, lo prendo... NO! Ah, ma non vale, si è girato e mi ha mangiato lui! Ma l'ho presa la pallina grande!
– Ti ho deto che finiva tempo.
– Ah! Meglio se lascio giocare te e io mi rimetto a leggere. Però pensavo che è strano vederti con un gioco così vecchio. Ho visto giocare i miei nipoti a quella cosa là, com'è che si chiama... la... la pleistescion! La conosci tu?
– Sì, conosco, ce l'ha anche mio amico, ma papà dice che non compera perché costa tanto. A me piaciono anche giochi vecchi. Non si butta via una cosa perché è vecchia!
– Come potrei contraddirti? – disse Carlo ridendo.
"Si tratta di trovare la propria dimensione, e io credo d'averla trovata: sopra un campo bianco, dove semino gocce d'inchiostro."

Avatar utente
apenapi
Pirata
Messaggi: 405
Iscritto il: 15/05/2014, 19:50
Pirata o Piratessa: M
Località: Romagnano Sesia

Re: Proviamoci anche noi!

24/10/2014, 12:57

Embè! Proprio mica male. Non son sicuro che l'avrei scampata se ci fossi stato tu.
Sono perfetto ma mi sto curando.
...ed attraverso il gioco l'animo nostro nudo si rivela

Avatar utente
redlie
Pirata
Messaggi: 578
Iscritto il: 15/04/2011, 22:49
Pirata o Piratessa: F
Località: Mantova

Re: Proviamoci anche noi!

24/10/2014, 21:57

Il dialogo tra Carlo e il cinese io lo salto. Insomma, fino alla fine ero sicura che fosse giapponese, cavoli... e via a predicare con Marina e Ivodrax: è giapponese, mica un normalissimo cinese, devi dargli una storia credibile. Due palle ho fatto a tutti e due.
E intanto, via, a farmi un viaggio del bambino giappo scampato a Fukushima. E che bel dialogo che scrivo io, mica bambole, ecco.
Poi scopro la semplice, ordinaria cinesitudine dell'angioletto.
Beh, ci credete che mi sono cascate le braccia? Uffa.
Alla maledetta CLAYMORE!!!

Freaky child in the garden (cit. Freewolf)

Quando hanno distribuito il dono-della-sintesi io non ero in fila

Avatar utente
Seme Nero
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 129
Iscritto il: 18/05/2014, 14:32
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Proviamoci anche noi!

24/10/2014, 22:51

Redlie pure io ero convinto fosse giapponese all'inizio :lol: , e stessa ispirazione: il papà doveva essere morto a Fukushima!
Meglio così, altrimenti mi sa che ci sarebbe stata un'invasione di racconti su tsunami e catastrofi nucleari!
"Si tratta di trovare la propria dimensione, e io credo d'averla trovata: sopra un campo bianco, dove semino gocce d'inchiostro."

Avatar utente
Black Bart
Capitano
Messaggi: 7135
Iscritto il: 15/02/2011, 13:45
Pirata o Piratessa: M
Località: Bologna
Contatta: Sito web Facebook

Re: Proviamoci anche noi!

25/10/2014, 13:51

Paolo il primo testo SPACCA.
:cry:
Bellissimo!
Siamo sporchi, bastardi e cattivi... Siamo Pirati.

Torna a “3° puntata: IL DIALOGO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite