Avatar utente
apenapi
Pirata
Messaggi: 405
Iscritto il: 15/05/2014, 19:50
Pirata o Piratessa: M
Località: Romagnano Sesia

Re: Prova della settimana: Incipit

07/10/2014, 19:34

Gentilissimo. Vedo di porvi rimedio. Stavo appunto scrivendo una risposta agli incipit che ci hai linkato. Proprio uno di essi mi ha dato spunto per rivedere alcune parti del mio scritto.
Grazie di cuore.
Sono perfetto ma mi sto curando.
...ed attraverso il gioco l'animo nostro nudo si rivela

Avatar utente
Giancarlo
Pirata
Messaggi: 37
Iscritto il: 01/10/2014, 15:41
Pirata o Piratessa: M
Località: Roma

Re: Prova della settimana: Incipit

07/10/2014, 19:37

mbbettella ha scritto:ecco il mio.
è un'idea anche la mia per un racconto che sto scrivendo.
era molto più lungo, troppo direi. per adattarlo a questa prova è già molto migliorato di suo rispetto alla versione extended, di questo sono contento.
è ancora appena lungo, non so quanta tolleranza ci sia, magari mi aiutate a dargli una ravversata.


Suggerimenti, spunti di riflessione, appunti (sperando di non sembrare troppo brutale)

Ci sono nove parole da limare per rientrare nelle 350.
Eviterei espressioni come: "piccolo paese immerso nella campagna". Sono frasi preconfezionate per le descrizioni che impoveriscono il testo.
C'è la descrizione del danno subito dal calzolaio che è troppo macchinosa, alla fine sfugge se gli abbiano rubato solo le scarpe o anche dei soldi, e le due frasi si sovrappongono ripetono inutilmente con parole che si ripetono:
Nella notte qualcuno aveva svaligiato il suo laboratorio, si erano portati via tutte le scarpe.
L’uomo col cappello gli doveva delle spiegazioni.
Pagava regolare tutte le settimane, e qualcuno aveva svaligiato il suo laboratorio bruciandogli in una notte i ricavi di almeno un mese.

Mi piace l'idea, una storia che inizia così mi incuriosisce.
Forse renderei più equilibrati i due piccoli blocchi narrativi, cioè la parte iniziale col punto di vista del calzolaio, e la seconda parte col punto di vista del malavitoso. La prima troppo lunga e la seconda troppo corta. Sempre in considerazione dei due blocchi narrativi, eliminerei l'improvviso cambio di prospettiva che chiude il primo blocco. Guardiamo il mondo dal punto di vista del calzolaio e poi arriva questa frase a creare confusione: "E a Loro non fregava proprio niente se quell’imprenditore ipocrita e fortunato cercava di mantenere candida la sua coscienza."

Giancarlo

Avatar utente
apenapi
Pirata
Messaggi: 405
Iscritto il: 15/05/2014, 19:50
Pirata o Piratessa: M
Località: Romagnano Sesia

Re: Prova della settimana: Incipit

07/10/2014, 20:20

Scrivo perché non capisco ma oso far la figura dello stupido, magari inaugurando la Sagra dell'Ovvio.
Ho seguito i consigli di Giancarlo e un'idea che mi è venuta mentre leggevo gli incipit che ci ha messo a disposizione. Per cui ho sfrondato (e di molto) il mio pezzo, aggiungendovi poi un breve dialogo.
Totale: sono passato da 338 parole a 211.
Spero che le 350 richieste siano il limite massimo :oops:
Sono perfetto ma mi sto curando.
...ed attraverso il gioco l'animo nostro nudo si rivela

Avatar utente
mbbettella
Pirata
Messaggi: 231
Iscritto il: 19/12/2011, 16:49
Pirata o Piratessa: M

Re: Prova della settimana: Incipit

07/10/2014, 21:38

Giancarlo ha scritto:Suggerimenti, spunti di riflessione, appunti (sperando di non sembrare troppo brutale)

Ci sono nove parole da limare per rientrare nelle 350.
Eviterei espressioni come: "piccolo paese immerso nella campagna". Sono frasi preconfezionate per le descrizioni che impoveriscono il testo.
C'è la descrizione del danno subito dal calzolaio che è troppo macchinosa, alla fine sfugge se gli abbiano rubato solo le scarpe o anche dei soldi, e le due frasi si sovrappongono ripetono inutilmente con parole che si ripetono:

Mi piace l'idea, una storia che inizia così mi incuriosisce.
Forse renderei più equilibrati i due piccoli blocchi narrativi, cioè la parte iniziale col punto di vista del calzolaio, e la seconda parte col punto di vista del malavitoso. La prima troppo lunga e la seconda troppo corta. Sempre in considerazione dei due blocchi narrativi, eliminerei l'improvviso cambio di prospettiva che chiude il primo blocco. Guardiamo il mondo dal punto di vista del calzolaio e poi arriva questa frase a creare confusione: "E a Loro non fregava proprio niente se quell’imprenditore ipocrita e fortunato cercava di mantenere candida la sua coscienza."

Giancarlo


grazie, sono le osservazioni di cui avevo bisogno. ci lavoro su.
quando ero piccolo
giorni interi trascorrevo a costruire con il lego
ancora non sapevo a cosa stavo andando incontro

Elleffe
Pirata
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/05/2014, 20:45
Pirata o Piratessa: F

Re: Prova della settimana: Incipit

07/10/2014, 21:41

Ok, allora, una domanda su 'sta cosa della bozza. Ho scritto il mio incipit. Lo metto qui per farmi dare consigli dal coach. Ma metti che poi non segua i suoi consigli (soprattutto perché non so se avrò il tempo di rimettere mano a quello che ho scritto, anche se sono poche righe) e decida di presentarlo così come è, lo posso fare?

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1035
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: Prova della settimana: Incipit

08/10/2014, 1:15

apenapi ha scritto:Scrivo perché non capisco ma oso far la figura dello stupido, magari inaugurando la Sagra dell'Ovvio.
Ho seguito i consigli di Giancarlo e un'idea che mi è venuta mentre leggevo gli incipit che ci ha messo a disposizione. Per cui ho sfrondato (e di molto) il mio pezzo, aggiungendovi poi un breve dialogo.
Totale: sono passato da 338 parole a 211.
Spero che le 350 richieste siano il limite massimo :oops:


Potresti inserire un altro pezzetto, magari il frammento successivo, e arrivare alle 350 parole e ricadresti perfettamente nella richiesta settimanale. o?
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Avatar utente
Geara Tsuliwaënsis
Nostromo
Messaggi: 1035
Iscritto il: 11/06/2012, 15:05
Pirata o Piratessa: F
Località: Nùgoro
Contatta: Sito web Facebook

Re: Prova della settimana: Incipit

08/10/2014, 1:25

Elleffe ha scritto:Ok, allora, una domanda su 'sta cosa della bozza. Ho scritto il mio incipit. Lo metto qui per farmi dare consigli dal coach. Ma metti che poi non segua i suoi consigli (soprattutto perché non so se avrò il tempo di rimettere mano a quello che ho scritto, anche se sono poche righe) e decida di presentarlo così come è, lo posso fare?


Puoi farlo, ma secondo il bando andresti dritta dritta al ballottaggio e dovresti fare la prova di scrittura flash, che sarebbe un po' il bello della diretta. Vediamo di approfondire, in ogni caso domani avrai una risposta sicura.

I concorrenti potranno fare prove pratiche ma poi il testo definitivo lo prepareranno senza inserirlo sul forum (pena il
passaggio diretto ai ballottaggi: il testo della settimana deve essere inedito).
Si has perdido el rumbo escúchame, llegar a la meta no es vencer, lo importante es el camino y en él, caer, levantarse, insistir, aprender.
La posada de los muertos - Mägo de Oz

Elleffe
Pirata
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/05/2014, 20:45
Pirata o Piratessa: F

Re: Prova della settimana: Incipit

08/10/2014, 8:03

Allora la risolvo così, metto un pezzo di incipit per avere consigli e indicazioni. Quello completo lo metterò "in diretta".

Era l’uomo più tondo che avessi visto mai. Non grasso, rotondo. Veniva voglia di verificarlo col compasso, ma forse non avrebbe gradito la punta conficcata nell’ombelico. Potrei anche giurare che i disorientati fiocchi di neve, reduci di una bufera molto più lontana, avessero preso ad orbitargli attorno. Quadrata a suo confronto e tale iniziavo a sentirmi, il respiro mi usciva spigoloso disegnando sbuffi triangolari. Non mi aspettavo che dall’alimentare halal ne sarebbe sbucata una figura tanto circolare.
Forse per una questione geometrica l’uomo appariva cordiale. O forse perché stava sorridendo. Un sorriso sferico, per quanto morfologicamente possibile.
Diametro fratto altezza per tre e quattordici e conclusi che attaccare bottone non sarebbe stato troppo rischioso. Del resto qualcosa dovevo pur dire, beccata in flagranza di scatto non autorizzato.
Rettangolare, mi percepivo spiccatamente rettangolare, come la compatta che iniziava a congelarsi fra le mie mani. Non potevo esitare oltre, occhi bonari dietro lenti alla Lennon stavano aspettando che la mia bocca trapezoidale si decidesse a dire qualcosa.
Sorrisi anch’io.

Avatar utente
Giancarlo
Pirata
Messaggi: 37
Iscritto il: 01/10/2014, 15:41
Pirata o Piratessa: M
Località: Roma

Re: Prova della settimana: Incipit

08/10/2014, 9:21

Elleffe ha scritto:Allora la risolvo così, metto un pezzo di incipit per avere consigli e indicazioni. Quello completo lo metterò "in diretta".

Era l’uomo più tondo che avessi visto mai. Non grasso, rotondo. Veniva voglia di verificarlo col compasso, ma forse non avrebbe gradito la punta conficcata nell’ombelico. Potrei anche giurare che i disorientati fiocchi di neve, reduci di una bufera molto più lontana, avessero preso ad orbitargli attorno. Quadrata a suo confronto e tale iniziavo a sentirmi, il respiro mi usciva spigoloso disegnando sbuffi triangolari. Non mi aspettavo che dall’alimentare halal ne sarebbe sbucata una figura tanto circolare.
Forse per una questione geometrica l’uomo appariva cordiale. O forse perché stava sorridendo. Un sorriso sferico, per quanto morfologicamente possibile.
Diametro fratto altezza per tre e quattordici e conclusi che attaccare bottone non sarebbe stato troppo rischioso. Del resto qualcosa dovevo pur dire, beccata in flagranza di scatto non autorizzato.
Rettangolare, mi percepivo spiccatamente rettangolare, come la compatta che iniziava a congelarsi fra le mie mani. Non potevo esitare oltre, occhi bonari dietro lenti alla Lennon stavano aspettando che la mia bocca trapezoidale si decidesse a dire qualcosa.
Sorrisi anch’io.


Essendo un testo particolare, che si basa sulla geometria, mi concentrerei sullo stile della scrittura, sulla ricerca delle parole più adatte per raccontare la scena come intersezione di figure geometriche. Ad esempio, alcune frasi andrebbero migliorate in scorrevolezza o, per dirla con l'incipit, in rotondità:
"bufera molto più lontana"
"Non mi aspettavo che dall’alimentare halal ne sarebbe sbucata una figura tanto circolare"
"come la compatta che iniziava a congelarsi fra le mie mani"

Per quanto riguarda la completezza dell'incipit, ci siamo. È una storia che inizia con un contatto visivo tra due persone e si conclude con una delle due che sorride all'altra.

Avatar utente
supergum
Pirata
Messaggi: 266
Iscritto il: 16/04/2013, 10:09
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Prova della settimana: Incipit

08/10/2014, 10:07

Grazie 1000 Giancarlo, lo sistemo secondo le tue indicazioni.
Ottimo lavoro ragazzi , li facciamo neri, anzi BLU :-)
Nessun tramonto sul mare, arcobaleno o altissima cascata può eguagliare la maestosa bellezza di un conto corrente con saldo positivo.

Torna a “Squadra Blu”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite