Caterina Pavan
Pirata
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/05/2013, 9:35
Pirata o Piratessa: F

Mia figlia spiegata a mia figlia, di Dario De Marco - LiberA

02/10/2014, 14:35

Titolo MIA FIGLIA SPIEGATA A MIA FIGLIA
Autore DARIO DE MARCO
Casa editrice LIBERARIA
Formato EPUB
Nr pagine 138


Immagine

Un libro leggero, un piccolo viaggio introspettivo dentro uno dei legami più belli del mondo. L'Autore svela con grande ironia i particolari della sua relazione con la figlia dalla nascita ai suoi cinque anni, narrando aneddoti, riflessioni, esperimenti, reazioni che l'hanno accompagnato nel ruolo di padre molto presente.
Chi racconta è un papà fiero di esserlo, che ha scelto di camminare accanto alla figlia da molto vicino, così tanto vicino che più volte nel corso del testo chiama questo legame “dipendenza”. Non della bambina verso l'adulto, ma viceversa. E così, raccontandone l'origine, descrive anche i tentativi di uscita da questo vincolo, per ritagliarsi nuovamente uno spazio-tempo proprio, come una sorta di autocoscienza terapeutica. Certo che dipendenza è una parola forte, evocativa di mondi complessi e per tale ragione pare eccessiva se usata per descrivere un legame così bello, che si alleggerirà naturalmente col passare del tempo e con la crescita della pargoletta.
Il punto di forza della narrazione resta, a parer mio, l'importante demolizione dello stereotipo secondo cui dovrebbe esserci la madre al posto di “questo” padre, resa esplicitamente dal rifiuto radicale e motivato del termine “mammo” e dalla difesa a spada tratta di un modo dolce e stimolante di essere papà. L'Autore, parlando di sé, parla agli uomini, ai giovani padri: coraggio, sembra dire, potete farcela anche voi a costruire una relazione di cura amorevole e profonda con i vostri figli e le vostre figlie. È un'esperienza che fa bene a entrambi.

Consigliato a chi ha un bimbo piccolo o una bimba piccola, oppure a chi è in dolce attesa, come spunto e confronto. Ci sono idee (e ricette) da provare, altre da scartare o adattare alla propria situazione, a seconda dei gusti, come abiti colorati che, indossati, a qualcuno stanno bene, ad altri un po' meno.

Stile <o> <o> <o> <o>
Contenuti <o> <o> <o> <o>
Voto generale <o> <o> <o> <o>

Torna a “la Redazione di Pescepirata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti