Avatar utente
fpu
Pirata
Messaggi: 44
Iscritto il: 06/06/2013, 12:39
Pirata o Piratessa: M
Località: Bari
Contatta: Sito web

Letteratura per ragazzi d'intrattenimento e "impegnata"

27/06/2013, 20:45

Sugli scaffali delle librerie c'è un'offerta a dir poco straripante di libri per ragazzi; ce n'è davvero per tutti i gusti e di tutti i generi.

Ci sono libri impegnati, che trasmettono un messaggio, che puntano a far crescere i ragazzi, libri che parlano di intercultura, di relazioni e sentimenti, libri su temi sociali, etc. etc.
E ci sono libri che, sembra, puntano più a intrattenere i ragazzi: umoristici, fantasy, di genere, spesso in volumi seriali. Anche in questi libri, a volte, ci sono, per così dire, messaggi formativi: sull'amicizia, sulla solidarietà, sulla tolleranza... ma non ne sono l'asse portante.

Secondo voi come dovrebbe essere un libro per ragazzi?
Educativo? Formativo? Intrattenimento puro? Un compromesso fra i precedenti?


Sono ammesse sciabolate
o?

:mrgreen:
[Error#4725: phpbb reported an error while processing your signature, please do not use php code or severe damages could result to phpbb database]

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9742
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: Letteratura per ragazzi d'intrattenimento e "impegnata"

28/06/2013, 6:12

Premetto che ho un bimbo di quattro anni, per cui la mia esperienza si ferma lì.
Io credo che il libro non debba spingersi troppo oltre con l'essere formativo. Alla fine, lo si legge per intrattenimento. Certo se accenna temi interessanti può essere uno spunto per parlare di qualche argomento, ma per l'appunto deve essere uno spunto, poi la palla deve passare al genitore.
Certo, non deve però essere al contrario fonte di stimolo a idee errate, o stimolare comportamenti di un certo tipo. Mi riferisco al consumismo, per esempio, o a ruoli nella società (bambine tutte mamme e belle, maschi allo stadio). Che poi magari non è fatto apposta, eh, ma sai...
Di sicuro, il cartone animato di Esplorando il corpo umano ha fatto miracoli per il lavarsi i denti... Hummm... :D
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Letteratura per ragazzi d'intrattenimento e "impegnata"

29/06/2013, 13:14

io credo che un libro o una storia in generale dovrebbe essere leggibile su diversi piani di lettura, e quindi a seconda dell'età e della cultura di ognuno trovarci dentro qualcosa di diverso. Per esempio gli X-Men, il fumetto, quando lo scriveva Chris Claremont erano sì un fumetto di intrattenimento con battaglie, amori, drammi, ma in una chiave di lettura più adulta era una storia che parlava di diversità, persecuzioni e odio. Insomma, era una metafora di quello che poteva essere la segregazione razziale della prima metà del 900 in America, o comunque dell'odio per la diversità. Ma non credo che un ragazzino di dieci anni ci potesse arrivare a capirlo. Ma magari crescendo sì. Almeno, a me è capitato così.
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Torna a “PescePiratA Kids”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti