Avatar utente
paolino66
Nostromo
Messaggi: 641
Iscritto il: 19/01/2013, 7:08
Pirata o Piratessa: M

PROPOSTE DI SPUNTI

03/11/2015, 18:38

Ciao a tutti,

utilizzate questo argomento per proporre spunti di riflessione, di analisi e quant'altro, da elaborare e inserire in uno dei nuovi spazi creati nell'area didattica:

    - Cassetta degli attrezzi
    - La scrittura
    - I generi
Usate invece lo spazio delle domande veloci per qualcosa di "spicciolo" (cioè che non richiede molta elaborazione), ma che vi preme.

Vaglieremo gli spunti, faremo delle ricerche e inseriremo, nello spazio ad hoc, un argomento articolato quanto basta per essere (speriamo) utile e interessante per tutti.

Avanti con le idee!


Paolino

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

03/11/2015, 21:08

bene, nostromo.

Apro le danze e ti chiedo un approfondimento sul genere fantasy (assolutamente disinteressato :P ). In particolare science fantasy, magari se conosci qualcosa di buono in italiano contemporaneo (si, citiamola questa troisi! zac ). Vorrei aggiungere "romance", ma non siamo su wikipedia, e mi sa che non è un genere, per cui... :)

Bah, anzi, visto che ci siamo, dimmi una cosa: la differenza tra young adult, romance (è la stessa cosa di romanzo rosa detto in modo più fighetto?) ed erotico. :twisted:

Bene, adesso che ho ammesso la mia ignoranza sul genere nel quale dovrei essere ferrata me ne vado a lavare il ponte. :(
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
MasMas
Capitano
Messaggi: 9892
Iscritto il: 18/06/2011, 21:30
Pirata o Piratessa: M
Località: Imola
Contatta: Sito web Facebook Google+

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

03/11/2015, 21:32

Odio la definizione di genere. Ne parleremo.
Da vicino nessuno è nOrMaLe
La vita è una corsa, e io sto cercando una panchina
Una risata vi seppellirà

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

04/11/2015, 11:57

Aggiungo "new adult".
Per completezza.
Spero.
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
SchiumaNera
Pirata
Messaggi: 71
Iscritto il: 18/06/2015, 20:37
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 10:51

Ok. Io un argomento lo avrei e riguarda il pov del narratore esterno. Soprattutto quando il narratore è tanto esterno da non conoscere (teoricamente) la storia che racconta... insomma... io e la tecnica siamo talmente agli antipodi che neanche riesco a spiegarmi decentemente. Se qualcuno vuole interpretarmi, si faccia avanti :cry:

Avatar utente
grilloz
Capitano
Messaggi: 1728
Iscritto il: 20/10/2014, 19:41
Pirata o Piratessa: M
Località: Dresda
Contatta: Facebook Google+

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 11:00

[quote="SchiumaNera"Soprattutto quando il narratore è tanto esterno da non conoscere (teoricamente) la storia che racconta..[/quote]
Ecco, non è che ho capito bene bene cosa intendi :roll:

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 11:16

tipo nei gialli dove racconti qualcosa e scopri gli indizi insieme al lettore?
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
SchiumaNera
Pirata
Messaggi: 71
Iscritto il: 18/06/2015, 20:37
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 11:19

monia74 ha scritto:tipo nei gialli dove racconti qualcosa e scopri gli indizi insieme al lettore?

Esatto!

Avatar utente
monia74
Pirata vincitore
Pirata vincitore
Messaggi: 1308
Iscritto il: 22/09/2015, 18:40
Pirata o Piratessa: F
Località: Correggio
Contatta: Facebook

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 11:28

Per me è difficilissimo.
Per me è già difficile interpretare il punto di vista differente di due personaggi che teoricamente non sanno quello che pensa l'altro. Pensare di metterci anche un punto di vista esterno (tipo giallo, appunto, o introdurre un segreto e far sì che il lettore lo scopra pian piano), richiede un calcolo enigmatico che va oltre le mie attuali possibilità, un cervello bipolare!!! :o
So ma non dico, ma devo anche pensare a cosa il lettore può immaginare, oltre a quello che legge, e a quanto (da solo) può arrivare a capire (e vai a capire qual è l'intelligenza media del lettore, che mica sono tutti uguali). E a quel punto devo comunque sorprenderlo. Mamma mia, devo mangiare ancora tanti crostini per questo :)
Tutti i libri sono autobiografici nelle emozioni.

Avatar utente
nonnaV.
Pirata
Messaggi: 647
Iscritto il: 13/11/2013, 17:37
Pirata o Piratessa: F
Località: Lazio
Contatta: Sito web

Re: PROPOSTE DI SPUNTI

06/11/2015, 19:23

Il narratore esterno, che si tiene del tutto fuori della storia, caratterizzava la letteratura verista. Nei gialli la focalizzazione esterna è tipica, ma si possono anche adottare altri pdv.
Manzoni per es. è un narratore eterodiegetico onnisciente a focalizzazione zero :shock: e può raccontare al lettore cosa pensa ciascun personaggio. Piuttosto obsoleto.
Quando invece si usano narratori interni, occorre stare attenti ai cambi di pdv che debbono essere chiari e segnalati per il lettore. Il quale in genere non li apprezza. In una scena (o capitolo o situazione) il pdv è bene rimanga su un solo personaggio, con cui il lettore appunto "sta".
Comunque, in rete c'è parecchio sul pdv. Questa voce di wikipedia fornisce un elenco delle varie possibilità con le loro denominazioni:
https://it.wikipedia.org/wiki/Narratore
"Sii quello che vorresti sembrare" (Carrol
Sei (hai) una nonna? Vieni (accompagnala) nel mio blog!

Torna a “AREA DIDATTICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti